Corso di formazione professionale Guida Ambientale Escursionistica “Lazio 5-6” – ROMA – anno 2021/2022

A Roma, ACT propone, con il riconoscimento ed il patrocinio di Aigae, il corso di formazione alla professione di Guida Ambientale Escursionistica.

ACT  ACCADEMIA CREATIVA TURISMO. ACT è un ente specializzato nella formazione di figure professionali per il settore turistico. Opera in continuità con le attività del Centro Studi CTS attivo dal 2003. Le linee guida della programmazione formativa di ACT sono coerenti con i principi legati alla responsabilità e sostenibilità turistica. A tal fine collabora attivamente con AITR – Associazione Italiana Turismo Responsabile per la realizzazione del Master in Turismo Sostenibile e Responsabile allo scopo di formare figure professionali aggiornate sui temi della sostenibilità turistica. 

AIGAE Dal 1992 aggrega, rappresenta, tutela e divulga la professione di GAE – Guida Ambientale Escursionistica, e conta oggi oltre 3000 soci su tutto il territorio nazionale. È l’unica Associazione Professionale delle GAE ai sensi della legge 4/2013, e da luglio 2014 AIGAE è iscritta negli elenchi ufficiali del MISE-Ministero dello Sviluppo Economico (l’elenco consultabile su www.mise.gov.it nella sezione dedicata a “cittadini e consumatori”).

FSNC –  FOUR SEASONS NATURA E CULTURA
È il tour operator di riferimento in Italia nel settore del turismo escursionistico consapevole.
Dal 1993 promuove la cultura del viaggio autentico, sostenibile e responsabile, e dell’educazione ambientale. Propone itinerari di varia difficoltà in Italia, in Europa e nel mondo agli amanti del viaggio e dell’escursionismo, camminando insieme, in piccoli gruppi, fuori dal turismo di massa, accompagnati da guide professioniste.
Per le sue proposte di viaggio FSNC sceglie solo Guide Ambientali Escursionistiche, professionisti certificati che accompagnano i turisti in un percorso di scoperta ed esperienza profonda dei territori.
Si occupa inoltre di educazione ambientale per le scuole e di formazione permanente per la cittadinanza, sempre in tema ambientale.
Dal 2012 è Segreteria Tecnica di tutti i Campi Estivi Junior del WWF.
È membro di AITR – Associazione Italiana Turismo Responsabile.


Il profilo professionale di GAE – Guida Ambientale Escursionistica
(come riportato sullo statuto AIGAE depositato presso il Ministero Sviluppo Economico)

È Guida Ambientale Escursionistica, altrimenti detta Guida Naturalistica, chi, per attività professionale, accompagna in sicurezza, a piedi o con altro mezzo di locomozione non a motore (fatto salvo l’uso degli stessi per raggiungere i luoghi di visita), persone singole o gruppi in ambienti naturali, anche innevati, assicurando anche la necessaria assistenza tecnica e svolgendo attività di didattica, educazione, interpretazione e divulgazione ambientale ed educazione alla sostenibilità.
L’attività professionale della Guida Ambientale Escursionistica prevede la descrizione, la spiegazione e l’illustrazione degli aspetti ambientali, naturalistici, antropologici e culturali del territorio con connotazioni scientifico-culturali, conducendo in visita ad ambienti montani, collinari, di pianura e acquatici, anche antropizzati, compresi parchi ed aree protette, nonché ambienti o strutture espositive di carattere naturalistico, ecoambientale, etnologico ed ecologico, allo scopo di illustrarne gli elementi, le caratteristiche, i rapporti ecologici, il legame con la storia e le tradizioni culturali ed enogastronomiche, le attrattive paesaggistiche, e di fornire elementi di sostenibilità e di educazione ambientale. L’attività professionale della Guida Ambientale Escursionistica prevede inoltre la progettazione, programmazione e svolgimento di laboratori ed iniziative di didattica, educazione, interpretazione e divulgazione ambientale, anche affiancando, in ambito scolastico, il corpo insegnante.
Sono escluse dall’ambito professionale della Guida Ambientale Escursionistica tutte le attività e i percorsi che richiedano comunque l’uso di attrezzature e di tecniche alpinistiche, cioè corda, piccozza e ramponi.

“Come faccio a diventare Guida Ambientale?”

È una delle domande più frequenti che ci sentiamo rivolgere, e che è opportuno chiarire subito con quanti stanno valutando l’iscrizione al corso. L’esercizio della professione di Guida Ambientale Escursionistica ricade sotto la legge 4/2013 (sulle cosiddette “professioni non ordinistiche”) che dispone che tali professioni possono essere esercitate senza necessità di alcuna autorizzazione amministrativa, “patentino”, abilitazione o altro. Nel contempo la legge riconosce l’esistenza di “associazioni di categoria” che garantiscano qualità e formazione dei propri soci…e AIGAE è al momento l’unica Associazione di categoria iscritta nelle liste ministeriali delle associazioni professionali ai sensi della succitata legge 4/2013.
Con tale situazione normativa, che ha di fatto liberalizzato la professione (legge 4/2013), è sempre più importante distinguersi da chi, troppo spesso, si improvvisa GAE senza alcuna preparazione specifica.

Iscriversi ad AIGAE non è quindi un obbligo, ma è una opportunità che qualifica i soci agli occhi dei clienti e dà loro un titolo “spendibile” sul mercato, oltre a una ampia serie di tutele e servizi.

L’ingresso in AIGAE è possibile tramite una delle tre “porte d’accesso” previste, che possono essere così sintetizzate (per dettagli e approfondimenti, consulta il sito www.aigae.org):

  • essere in possesso di una abilitazione regionale di una delle regioni dotate di specifica legge (ancorché “superate” dalla Legge 4/2013)
  • avere frequentato positivamente un corso professionale (incluso il presente)
  • superare l’esame di accesso AIGAE

È evidente che quest’ultima strada (l’esame) è consigliata a chi già dispone di una adeguata preparazione ed esperienza. In caso contrario, è vivamente consigliato frequentare uno dei corsi disponibili su tutto il territorio nazionale, sia organizzati da AIGAE che da enti terzi con patrocinio.

AIGAE è una associazione professionale di categoria, non è un “diplomificio” né ha alcun interesse a vendere corsi, che vengono organizzati al solo scopo di diffondere la professione e formare guide preparate, competenti e competitive.


Finalità del corso
È un corso di avviamento alla professione che:

  • fornisce le conoscenze di base e gli strumenti tecnici necessari a intraprendere la
  • professione prepara gli allievi ad affrontare l’esame  finale di ammissione ad AIGAE

Vuole essere il primo gradino della propria carriera di GAE, che però dovrà successivamente continuare ad essere arricchita da quel bagaglio di esperienze pratiche, di aggiornamenti continui, di specializzazioni che nessun corso può sostituire. Vogliamo aiutarti a diventare una brava guida… ma per diventare una ottima guida, dovrai pensarci tu!

Al termine del corso, potrai affrontare l’ esame di ammissione ad AIGAE che, se superato, ti darà diritto a diventare nostro socio, con contestuale iscrizione nel Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche, e acquisire il titolo di socio AIGAE riconosciuto in tutta Italia. Avrai così una qualifica “spendibile” sul mercato ed entre rai a far parte della grande “rete” AIGAE, e potrai proporti in modo efficace e distintivo a chiunque operi nel settore del Turismo sostenibile o ne sia fruitore: da enti parco, agenzie di viaggi, aziende, scuole, gruppi italiani o stranieri, enti di promozione territoriale ecc.

Requisiti per la partecipazione al corso

– maggiore età;
– cittadinanza italiana o di altro Stato U.E. oppure che siano cittadini di altri stati extra comunitari, purché residenti ufficialmente e stabilmente in Italia da almeno cinque anni;
– diploma di scuola secondaria di secondo grado;
– presentazione di certificato medico di idoneità alla pratica sportiva non agonistica, rilasciato dal medico di base su presentazione di un ECG. Il certificato andrà presentato prima dell’inizio del corso;
“Green Pass” COVID19, con impegno a rinnovarlo qualora scadesse durante il corso (salvo eventuali modifiche normative) 


Caratteristiche del corso

ll corso è disponibile in due formule: 

– Corso “WEEK-END”: lezioni e uscite nei fine settimana (sabato/domenica, intera giornata), con inserimento di occasionali lezioni infrasettimanali on line (2 ore cad., preserali) e di alcune lezioni il venerdi pomeriggio. 

– Corso “INTENSIVO”: lezioni ed uscite infrasettimanali, da 3 a 5 lezioni settimanali sia dell’intera giornata che di mezza giornata; 

Entrambe le formule seguono il programma standard AIGAE, con le seguenti caratteristiche principali: 

– 300 ore complessive (incluse uscite pratiche) 

– un minimo di 10/12 uscite pratiche (8 ore cad.). 

– lezioni teoriche in aula, con integrazione di alcune lezioni a distanza in base alla materia e al contenuto della lezione 

– Esame finale con Commissario esterno AIGAE, in sessione separata della durata di 3 giorni. 

– Corso BLS-D con ente autorizzato e con contestuale iscrizione nell’elenco regionale “operatori laici BLS-D” del Lazio (previo superamento del test relativo) 

È richiesto l’obbligo di frequenza alle lezioni per un minimo del 80% delle ore totali. Per alcune materie fondamentali, è prevista l’obbligo di presenza (per dettagli vedi la sezione “Piano didattico”)


Docenti:
Direttori Didattici e Organizzazione: Maurizio di Marco – ACT / Mauro Orazi – FSNC

Supervisori didattici: Stefano Spinetti – Fondatore FSNC – Past President AIGAE  – Mauro Orazi – Socio FSNC e Guida AIGAE

Docenti: Docenti laureati e/o con comprovata esperienza nelle discipline specifiche di competenza e nel campo della formazione / Guide AIGAE di provata esperienza e CV / Per i corsi di primo soccorso e BLS-D: enti specializzati e autorizzati dalla Regione Lazio

Uscite: tutte le uscite pratiche verranno effettuate con la presenza del docente della materia di riferimento affiancato da Guide AIGAE, in rapporto di almeno 1 guida/docente ogni 15 allievi.


Costi

Corso completo: € 1.500,00 (IVA esclusa) + € 30,00 spese di iscrizione e immatricolazione, escluso materiale didattico (non obbligatorio) e spese d’esame finale. Il corso verrà attivato con minimo 15 iscritti. 

Esame finale con Commissario AIGAE esterno: € 70,00 

Per chi è già in possesso di abilitazione BLS-D: riduzione € 50. 

Scadenza pagamenti: 

– Preiscrizione: € 200+€ 30 (vedi modalità nella sezione apposita) 

– 1° rata: € 400 alla conferma definitiva dell’iscrizione, e comunque prima dell’inizio del corso 

– 2° rata: € 600 entro il 15/01/2022 

– Saldo: 30 gg prima della fine del rispettivo corso 

– Tassa d’esame: € 70,00 prima dello svolgimento dell’esame. 

Il superamento dell’esame finale è titolo valido per l’iscrizione ad AIGAE e contestuale inserimento nel Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche. ACT trasmetterà ad AIGAE l’elenco dei promossi aventi diritto, ma l’iscrizione dovrà comunque essere effettuata a cura e onere dei singoli aspiranti soci.


Sede del corso
Lezioni in aula: ROMA – Aule ACT Accademia Creativa Turismo

NB: alcune lezioni si terranno presso le sedi di Parchi Regionali del Lazio. Calendario in via di definizione.

Uscite pratiche: località da definirsi in base alle indicazioni del formatore. Le spese di trasferta non sono incluse; i corsisti dovranno raggiungere le varie destinazioni con mezzi propri. Tutti gli iscritti saranno invitati a condividere eventuali posti auto per consentire la partecipazione anche a chi ne fosse sprovvisto e ridurre al minimo l’uso dei veicoli.


Piano didattico e Calendario del Corso

INIZIO CORSI: WEEK-END: 8/10 ottobre 2021 

INTENSIVO: 18 ottobre 2021 

IMPORTANTE: date soggette a variazione e riconferma. Il calendario definitivo è ancora in corso di definizione e verrà inviato a tutti gli iscritti confermati entro il 15 settembre 2021. 

Il corso segue la didattica, il programma ufficiale e la metodologia AIGAE.

Le materie del corso sono sinteticamente le seguenti:
– Equipaggiamento e alimentazione
– Cartografia, orientamento, sentieristica, uso del GPS
– Fiscalità, Legislazione e normativa per le GAE
– Leadership, psicologia di gruppo, tecniche di conduzione e riduzione del rischio
– Primo soccorso in ambente naturale, BLS-D
– Etica della guida, codice deontologico, funzionamento di AIGAE
– Introduzione alle principali materie scientifiche storico-naturalistiche: Geologia, Zoologia, Botanica, Ecologia, Meteorologia, Paesaggio
– Parchi e aree protette
– Educazione ambientale e alla sostenibilità, pedagogia
– Comunicazione e public speaking
– Social media marketing
– Elementi di turismo responsabile e di tecnica turistica

È richiesto l’obbligo di frequenza alle lezioni per un minimo del 80% delle ore totali. In caso del credito formativo inerente l’Attestato BLSD, le relative ore non concorrono al calcolo delle ore totali.

Inoltre nei seguenti moduli, indispensabili per la formazione di una futura guida, non sono ammesse assenze:
1. Responsabilità della Guida, legislazione e normativa
2. Conduzione: riduzione del rischio
3. Primo soccorso e BLSD
4. Educazione ambientale e alla sostenibilità

Durante il corso gli allievi, suddivisi in gruppo, dovranno preparare un Project work che costituirà anche parte dell’esame finale. Sono inoltre previste uscite pratiche sul campo, anche notturne, di approfondimento delle varie materie e di simulazione di conduzione gruppi.

Durante tutto il corso gli allievi potranno rivolgersi, oltre che dal Direttore Didattico, anche al Tutor, guida GAE esperta che potrà supportarli per eventuali chiarimenti, dubbi o osservazioni sulle varie materie, nonché ai vari docenti.

L’esame finale viene effettuato con Commissario esterno AIGAE e, se superato, viene riconosciuto come titolo valido per diventare socio AIGAE con contestuale iscrizione nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche.

Gli allievi si impegnano anche a rispettare il Regolamento del Corso (vedi appendice) e l’obbligo di frequenza minima. In difetto, AIGAE e/o ACT si riservano di rifiutare l’ammissione all’esame finale o l’iscrizione ad AIGAE.


Preselezioni per titoli + colloquio conoscitivo e motivazionale 

Visto il grande numero di richieste di iscrizione che in passato abbiamo ricevuto per i nostri corsi e il limitato numero di posti disponibili, potrebbe essere necessario ricorrere ad una graduatoria di ingresso che verrà stilata sulla base di: 

– titoli di studio 

– esperienze pregresse nell’escursionismo e nella conduzione 

– colloquio conoscitivo e motivazionale 

Il colloquio, e la conseguente graduatoria, non sono in alcun modo una valutazione sulla “idoneità” o meno dell’aspirante guida. Eventuali esclusi dal corso lo saranno solo per esaurimento dei posti, e potranno richiedere l’iscrizione ai corsi successivi senza alcuna limitazione. 

Il Direttore didattico comunicherà ai candidati iscritti, luogo e orario del colloquio. 

Per dettagli e modalità consultare il paragrafo successivo 


Come iscriversi al Corso

  • Passaggio 1) MANIFESTAZIONE DI INTERESSE 

Le PREISCRIZIONI al corso sono effettuabili a partire dal 23 agosto 2021 alle ore 10:00, e termineranno a completamento delle procedure di selezione e/o ad esaurimento dei posti disponibili. Si consiglia comunque caldamente di procedere entro il 5 settembre 2021, data in cui verrà dato inizio alle procedure di selezione. 

La preiscrizione va effettuata inviando una mail a corsogae@accademiacreativaturismo.it specificando nell’oggetto: “Richiesta preiscrizione corso GAE Lazio WEEKEND” oppure “INTENSIVO” e allegando: 

– Il modulo di richiesta preiscrizione (vedi pagine successive), debitamente compilato 

– Una breve presentazione del candidato, in formato pdf o docx, di massimo 3000 caratteri (spazi inclusi), che includa anche le motivazioni per cui si vuole fare il corso e le aspettative/progetti professionali futuri. 

Per tutte le richieste che perverranno in tale lasso di tempo, verrà assegnato a ciascun candidato un punteggio in base ai titoli (max 10 punti), alle altre competenze (max 14 punti) e alla presentazione personale (max 6 punti), per un totale di 30 punti massimi. 

  • Passaggio 2) COLLOQUIO PERSONALE 

In base alla graduatoria del passaggio 1 si procederà a convocare i candidati per un colloquio personale, che assegnerà fino a ulteriori 30 punti. 

I colloqui procederanno fino a esaurimento dei posti disponibili. 

  • Passaggio 3) CONFERMA ISCRIZIONE 

Entro il 30 settembre 2021 o comunque prima dell’inizio di ciascun corso, in base alla graduatoria definitiva ciascun candidato verrà informato individualmente dell’esito e, in caso di accettazione al corso, dovrà procedere a formalizzare l’iscrizione e a pagare la prima rata. 

IMPORTANTE: i candidati dovranno tassativamente versare prima del colloquio l’importo di € 230,00 (€ 200,00 preiscrizione corso + € 30,00 spese di iscrizione). 

– se il candidato verrà accettato al corso, la cauzione varrà come quota versata per il corso stesso; 

– se il candidato NON verrà accettato al corso, la cauzione verrà integralmente restituita; 

– se il candidato viene convocato al colloquio ma non si presenta, verranno trattenute le sole € 30,00 di spese di iscrizione; 

– se il candidato rinuncia alla partecipazione del corso dopo aver superato il colloquio e ricevuto conferma dell’accettazione al corso, oppure se non si presenta alle prime tre lezioni, la cauzione verrà integralmente trattenuta e il posto resosi vacante riassegnato ad altro candidato in graduatoria. 


Per informazioni

Segreteria ACT – Via Faleria, 21 – ROMA
e_mail: corsogae@accademiacreativaturismo.it
Telefono: 06.86984252
Whatsapp: 349.7678816


SCARICA IL BANDO PRELIMINARE DEL CORSO
Se non sei socio e vuoi essere aggiornato su AIGAE e il mondo delle guide, iscriviti alla newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER