Giornata Nazionale Guida Ambientale Escursionistica – Lazio

Giornata Nazionale Guida Ambientale Escursionistica

Domenica 05 giugno 2016, in concomitanza con la Giornata Mondiale del Turismo Responsabile di AITR si avvia la prima edizione di un appuntamento che avrà cadenza annuale e che interesserà l’intera penisola italiana: la Giornata Nazionale della Guida Ambientale Escursionistica, promossa da AIGAE.

Di seguito l’elenco delle escursioni guidate a partecipazione gratuita nella Regione Lazio, rivolte a tutte le tipologie di pubblico,  con particolare attenzione ai percorsi di pellegrinaggio e alle “grandi vie”, vista la ricorrenza dell’Anno Nazionale dei Cammini 2016 lanciata dal MiBACT.

Lo scopo della giornata è quello di evidenziare agli appassionati di escursionismo e natura, agli enti pubblici, a gestori di Parchi e aree protette, agli organi di stampa, l’importanza della figura professionale della Guida Ambientale Escursionistica AIGAE e la relativa opera di divulgazione, interpretazione e di promozione del territorio in tutte le sue accezioni, effettuata costantemente dagli oltre 3.000 professionisti associati.


La Giornata Nazionale sarà anticipata dal seguente evento:

Francigena by night il Parco di VejoSabato 4 giugno 2016:  Francigena by night:
il Parco di Vejo (Formello – RM)

Da Formello a Isola Farnese, l’antico percorso di Ponte Sodo: “pizza e mortazza” offerti dalla Proloco di Formello ci accoglieranno per iniziare al meglio un’esperienza unica: al crepuscolo e in notturna lungo il più famoso Cammino d’Italia, accompagnati in sicurezza da Guide di Professione.


Lunghezza:
7 km | Difficoltà: “E” | Durata: 6 ore circa, in serale e notturna
Info e prenotazioni: info@percorsietruschi.it; 327.4570748


Uscita n. 01 | Danze Tiberine – L’acqua artista e protagonista di un magico spettacolo
Titignano
Orvieto (TR)

Partendo dall’antico borgo di Titignano, attraverso sentieri tra vigneti e boschi ricchi di sorprese e scorsi suggestivi sul Lago di Corbara, un affascinante percorso ad anello ci guiderà a scoprire le zone a tra Todi ed Orvieto, dove le colline lasciano il posto a strette valli dal lento scorrere del Tevere.

Lunghezza: 12,5 km | Dislivello: ca. 480 m | Difficoltà: “E”

IN COLLABORAZIONE CON GLI ALLIEVI DEL CORSO NAZIONALE AIGAE PER ASPIRANTI GUIDE

Info e prenotazioni: allegrinimarco@gmail.com; 393.2699096
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Uscita n. 02 |  “Luoghi perduti, terre di scoperte” – Tra natura e cultura nei monti della Tolfa (RM)

Escursione alla scoperta di località abbandonate nelle terre di butteri, pastori e arrampicatori. Scopriremo come nel corso del tempo, questi luoghi siano stati sfruttati da animali ed esseri umani, e come le tracce di questo connubio tra uomo e territorio si possano ancora osservare, udire… e assaggiare!

Lunghezza: 11 km | Dislivello: 320 m | Difficoltà: “E”

IN COLLABORAZIONE CON GLI ALLIEVI DEL CORSO NAZIONALE AIGAE PER ASPIRANTI GUIDE

Info e prenotazioni: 349.8590226; 349.3561893
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Uscita n. 03 | Tra le rughe di un pastore: cerchi di pietre, vecchi faggi e montagne silenti
Gorga (FR)

La vita pastorale, un viaggio attraverso i suoni i profumi e i sapori dei monti Lepini, attraverso faggete e pianori carsici con salita facoltativa alla vetta di Sprone Maraoni (m. 1328).

IN COLLABORAZIONE CON GLI ALLIEVI DEL CORSO NAZIONALE AIGAE PER ASPIRANTI GUIDE

Lunghezza: 13 km | Dislivello: 650 m | Difficoltà: “E”
Info e prenotazioni: 347.8365083
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Uscita n. 04 | Con gli occhi di Francesco
Narni (TR)

Un viaggio nel tempo e nella natura lungo un percorso ad anello che si sviluppa interamente sul rilievo montuoso collocato a sud di Narni, dal borgo medioevale di Itieli al convento del Sacro Speco di Narni (con visita).

Lunghezza: km 13 | Dislivello: 55o m | Difficoltà: “E”
IN COLLABORAZIONE CON GLI ALLIEVI DEL CORSO NAZIONALE AIGAE PER ASPIRANTI GUIDE

Info e prenotazioni: 328.7563783
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Uscita n. 05 | Da Fondi a Itri – un cammino, due interpretazioni

Lo stesso percorso offre più letture: due racconti a confronto. L’itinerario percorre il tratto di Via Appia antica che si inerpica da Fondi nella gola di Sant’Andrea e passando per i resti del tempio di Apollo e di una fortificazione borbonica, si conclude nel territorio di Itri. Qui due guide si sfideranno a duello tra interpretazione naturalistica e umanistica.

Difficoltà: “T” | Durata: 2 ore

In collaborazione con: Comitato Via Francigena del Sud e proloco di Monte San Biagio, Fondi, Itri, Minturno e Campodimele.

Info e prenotazioni: infoviaggi@fsnc.it; 06.27800984
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Uscita n. 06 | I racconti del vulcano di Roma: Monte Porzio Catone, terre di vini e non solo

Dopo l’incontro presso Monte Porzio Catone partenza per l’escursione per raggiungere l’area archeologica di Tuscolo e Monte Tuscolo. Seguiremo sentieri interni e scopriremo gli aspetti di geologia, natura e storia del territorio. Dopo una sosta per il pranzo, rientreremo a Monte Porzio e visiteremo il Museo diffuso del vino.

Dislivello: 280 m | Lunghezza: 9 km | Durata: 5,5 ore

Info e prenotazioni: infoviaggi@fsnc.it; 06.27800984
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Uscita n. 07 | L’anello dell’antico abitato di Monterano (VT)

In un ambiente ancora selvaggio, seguiremo un percorso tra boschi, valli e torrenti fino a raggiungere il pianoro ove sorgeva il piccolo borgo di Monterano, famoso per essere stato progettato da Bernini, che esploreremo insieme.

Dislivello: 250 m | Lunghezza: 10 km | Durata: 5 ore

Info e prenotazioni: infoviaggi@fsnc.it; 06.27800984
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Cammino_Francesco_2Uscita n. 08 |  Il Cammino di Francesco in Alta Sabina, da Poggio San Lorenzo a Poggio Moiano (RI)

Camminiamo per scoprire il Cammino di Francesco dopo la Valle Santa Reatina e verso Roma. Complessi archeologici, chiese romaniche e distese di ulivi faranno da contorno ai nostri passi sabini.

Lunghezza: 10 km | Dislivello: 350 m | Difficoltà: “E”| Durata: 5 ore

Info e prenotazioni: 339.8738142
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Uscita n. 09 | I boschi intorno al Lago di Bracciano (RM)

Andiamo a scoprire le bellezze vicino Roma con questo trekking che ci porterà dal lago di Bracciano alla faggeta depressa di Bassano Romano dove faremo la meritata sosta pranzo. Un percorso di grande fascino tra sterrate, sentieri e scorci panoramici sul lago.

Lunghezza: 18 km circa | Dislivello: 400 m | Difficoltà: “E” | Durata: 5/6 ore

Info e prenotazioni: 347.8247257 ; 333.6090149
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Via dei faggi_1Uscita n. 10 | La Via dei Faggi – Lago di Vico (VT)

Lungo il percorso del “La Via dei Faggi” andremo ad esplorare una porzione di territorio molto importante a livello ambientale: la “faggeta Depressa”, così chiamata per il particolare microclima che ha reso possibile la crescita dei faggi, ormai secolari, ad una quota molto bassa rispetto all’habitat di una normale faggeta che, normalmente, troviamo al di sopra dei 900/1000 metri.

Durata: 3 ore circa | Difficoltà: “T”
Info e prenotazioni: incoming.tusciainfabula@gmail.com; 389.0929974
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)

 

 

 


Uscita n. 11 | Escursione a Campo Buffone – Parco dei Monti Simbruini (RM)

Suggestivo itinerario ad anello sui Monti Simbruini, sviluppato in sottobosco e radure. Si raggiunge il vasto Campo Buffone, leggendario sito dei briganti, dove troveremo uno scenario mozzafiato di intenso verde e fioriture primaverili.

Lunghezza: 10 km | Dislivello: 300 m | Difficoltà: “E” | Durata: 4 ore

Info e prenotazioni: viverelaniene@gmail.com; 320.9681006
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Bosco del Sasseto (2)Uscita n. 12 | La magia del bosco del Sasseto
Torre Alfina (VT)

Una giornata alla scoperta delle meraviglie del bosco monumentale del Sasseto. Un’esperienza che non è solo una passeggiata, ma sarà un modo per conoscerlo e apprezzarlo nelle sue caratteristiche uniche, attraverso attività per adulti e ragazzi che permetteranno di vedere oltre le apparenze e riscoprirsi un po’ bambini…

Durata: 4 ore circa | Difficoltà: “E”
Info e prenotazioni: info@percorsietruschi.it; 327.4570748; 320.3149587
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Circeo_CanoaUscita n. 13 | Al Parco del Circeo: il lago a ritmo di pagaia

La canoa è il mezzo migliore per godere l’atmosfera del lago di Paola. Il ricco verde della vegetazione, il promontorio che si specchia nel lago, il profilo della Maga Circe formano un insieme … magico che avrà per colonna sonora solo il canto degli uccelli e il fruscio della canoa che solca l’acqua. (max 6 persone)

Partenza: ore 15.00 | Durata: 2, 5 ore | Difficoltà: media

Info e prenotazioni: info@istpangea.it; 0773511352, 3483617966 – (Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Uscita n. 14 | Al Parco del Circeo: la luce dorata della duna

Colori, suoni e profumi si intensificano nel tramonto primaverile: una passeggiata sulla strada, ormai riconquistata dalla sabbia, permetterà di conoscere e rispettare i delicati equilibri che regolano al vita di piante e animali che popolano ambienti così diversi come lago, duna e mare.

Partenza: ore 18.00 | Durata: 2,5 ore | Difficoltà: facile
Info e prenotazioni: info@istpangea.it; 0773511352, 3483617966
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Circeo_cena maga bassaUscita n. 15 | Al Parco del Circeo: a cena con la Maga

Una passeggiata sul promontorio fa scoprire cosa mangiare e cosa evitare al tavolo di Circe. Un percorso poco fuori dal paese di San Felice Circeo permetterà di scoprire le tante piante medicinali utilizzate dall’uomo quando prendeva direttamente in natura le risorse per vivere.

Partenza: ore 18.00 | Durata: 2,5 ore | Difficoltà: “T”
Info e prenotazioni: info@istpangea.it; 0773511352, 3483617966
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Marturanum_2Uscita n. 16 | La via Clodia e il Parco Marturanum (VT)

Per l’anno dedicato ai cammini, percorrere l’antico tracciato di una via come la Clodia ci permette di attraversare e rivivere un paesaggio naturalistico e storico di estrema bellezza, sulle orme dei viaggiatori, degli eserciti e dei mercanti di ogni epoca attraversando il Parco Marturanum e Blera.

Partenza: ore 09.30 | Durata: 3 ore

Info e prenotazioni: info@anticopresente.it; 335.8034198
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Uscita n. 17 | A spasso tra le Falesie –  Area Protetta di Monte Orlando
Gaeta (LT)

Itinerario, finalizzato alla divulgazione delle conoscenze naturalistiche, storiche e culturali di Monte Orlando, con visita guidata della Montagna Spaccata, del Museo storico-naturalistico Real Ferdinando e dei sentieri del promontorio.

Partenza: ore 10.00 | Durata: 3 ore | Difficoltà: “T”

Info e prenotazioni: 333.4749032; 348.9287358
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Si segnalano inoltre le seguenti uscite organizzate fuori regione Lazio dagli allievi del corso AIGAE LAZIO:

Uscita n. 18 | Il Molise Esiste, il territorio molisano del fiume Volturno
(Molise)

Ai confini della realtà tra Basilicata ed Abruzzo esiste una terra meravigliosa che nessuno conosce. Il Molise, la sua natura, le sue tradizioni ed i suoi sapori. Ai piedi della propaggine sud orientale del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, passeggiata tra i comuni di Castel San Vincenzo e Scapoli nel territorio dove nasce il fiume Volturno: tra laghi, sorgenti, abbazie e borghi abbandonati.

Lunghezza: 13 km | Dislivello: 400 m | Difficoltà: “E”
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)

IN COLLABORAZIONE CON GLI ALLIEVI DEL CORSO NAZIONALE AIGAE PER ASPIRANTI GUIDE

Info e prenotazioni: fpalladino@hotmail.it; 348.9139438; 349.1267654
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)


Uscita n. 19 | L’eco del Sirente – Tra natura, storia e leggenda
Parco Monti Velino-Sirente – AQ | (Abruzzo)

Una passeggiata che dallo “Chalet” conduce attraverso il verde Piano di Canale ad uno dei migliori belvedere della grande parete Nord del Monte Sirente, camminando sulle antiche vie di carbonai, tagliatori di ghiaccio e briganti che un tempo animavano queste montagne

Durata: 7 ore circa; Difficoltà: “E+”

IN COLLABORAZIONE CON GLI ALLIEVI DEL CORSO NAZIONALE AIGAE PER ASPIRANTI GUIDE

Info e prenotazioni: daniluciano75@gmail.com; 329.8820098
(Prenotazione obbligatoria entro il 02 giugno 2016)

 

Tel. 0426 1900917
Fax 0426 1900688
segreteria@aigae.org
PEC: segreteriaaigae@pec.it
Orario di apertura al pubblico
dal lunedì al venerdì: 15:00 - 18:00
CF - 92021440539
PIVA - 01463770535
Iscrizione REA:RO-404634
Fatt. Elettronica (S.D.I.): T9K4ZHO