Giornate Nazionali Guida Ambientale Escursionistica 2017 – Veneto

VOLER BENE ALL'ITALIA

 

Da venerdì 2 a lunedì 5 giugno 2017 centinaia di escursioni, accompagnati dalle GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE, in tutta ITALIA.
QUI IL PROGRAMMA GENERALE CON IL DETTAGLIO DI TUTTE LE REGIONI. Tutte le iniziative sono man mano pubblicate nel portale ITALIAGUIDE.ORG.

In concomitanza e collaborazione con l’iniziativa di Legambiente “VOLER BENE ALL’ITALIA”. La festa dei piccoli comuni per un’Italia dal futuro green.Un grande evento diffuso che ha come protagonisti migliaia di territori promosso da un vasto comitato promotore permanente: http://www.piccolagrandeitalia.it/pgi/comitato-promotore

In collaborazione con Legambiente, associazione prestigiosa con cui abbiamo sottoscritto un ampio e importante protocollo di collaborazione.

L’iniziativa, con il Patrocinio del  Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Corpo Forestale dello Stato, per la quattordicesima edizione farà un focus speciale su Appennino Porte Aperte, con l’idea di riattivare un turismo dolce come chiave per rientrare nei territori colpiti dal sisma e ridare impulso ad economie molto provate e fragili, oltre che l’indirizzo verso un economia rispettosa di paesaggi, identità e buon vivere dentro l’Anno dei Borghi indetto dal Mibact.

Il costo di partecipazione è di 5 € a persona, che verranno interamente destinati alla raccolta fondi LA RINASCITA HA IL CUORE GIOVANE http://rinascitacuoregiovane.it/ finalizzando l’aiuto a giovani imprenditori e cooperative delle zone colpite dal sisma.

Lo scopo della giornata è ovviamente anche quello di evidenziare agli appassionati di escursionismo e natura, agli enti pubblici, a gestori di Parchi e aree protette, agli organi di stampa, l’importanza della figura professionale della Guida Ambientale Escursionistica AIGAE e la relativa opera di divulgazione, interpretazione e di promozione del territorio in tutte le sue accezioni, effettuata costantemente dagli oltre 3.000 professionisti associati.

 


PROPOSTE VENETO

(programma provvisorio in aggiornamento – altre proposte in arrivo)


Uscita n. 01 | Venerdì 2 giugno 2017
PARCO DEL DELTA DEL PO – IL GIARDINO DEL ‘900 DI PALAZZO RESTELL

Ritrovo: loc.Boccassette (Porto Tolle – RO) – ore 10.00
Durata: 2 ore
Difficoltà: “T” medio-facile
Lunghezza: 4 – 5  km | Dislivello: nessuno

Facile escursione a piedi, occasione per scoprire un piccolo gioiello del Parco del Delta del Po, Boccassette, piccolo borgo di pescatori affacciato al Po di Maistra, incastonato tra le valli da pesca e il mare, dove la vita trascorre tranquilla al ritmo delle stagioni. Entreremo in un luogo incantato, il giardino romantico di Palazzo Restelli passeggiando tra alberi secolari e laghetti accompagnati da cinguettii e canti di rane, vera cura antistress!

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo e scarpe da trekking, acqua, capellino, repellente per insetti,binocolo.
Info e prenotazioni: finottisabella@gmail.com   cell. 335/1272 617
(Prenotazione obbligatoria entro il 31 maggio)


Uscita n. 02 | Venerdì 2 giugno 2017
SELVA DI CADORE (BL) | I SEGRETI DI SELVA DI CADORE

Ritrovo: Piazza San Lorenzo, Selva di Cadore (Bl), 9:30
Durata: 7 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 12 km | Dislivello: 150 m

Il territorio comunale di Selva di Cadore occupa e si sviluppa nel fondovalle della Val Fiorentina, ben conosciuta per l’offerta turistica tanto invernale quanto estiva. Molto meno nota è invece la grande importanza di questo piccolo centro per la comprensione della storia dell’insediamento umano nella regione alpina e per come tale insediamento abbia contribuito al modellamento ambientale del territorio. Percorreremo il territorio cittadino a partire dal suo “biglietto da visita”,cioè dal Museo della Val Fiorentina situato in centro e dedicato a Vittorino Cazzetta, per poi esplorare le 8 frazioni al cospetto del Monte Pelmo, del Corvo Alto e del Mondeval …
Sarà un percorso sul fondovalle che vide il passaggio dell’Uomo di Mondeval e sul quale visse quel Vittorino Cazzetta
che nel 1985 scoprì e segnalò la sepoltura mesolitica agli studiosi di antropologia e paletnologia permettendone
la conoscenza ai tanti appassionati di cultura ambientale.

Note: Escursione in Paese adatta a tutti; pranzo e ristoro in un esercizio pubblico locale 

Equipaggiamento: Abbigliamento adatto a un centro cittadino di media montagna, calzature anche ginniche
Info e prenotazioni: Giovanna Franceschini – cell: 329/590 3147
(Prenotazione obbligatoria)


Uscita n. 03 | Venerdì 2 giugno 2017
Mel (BL) – IL BALCONE DEL MONTE FORAL

Ritrovo: Piazza a Mel (BL) –  ore 09.30
Durata: 6 ore
Difficoltà: “E” medio-facile
Lunghezza: 9 km | Dislivello: 550 m

In occasione della Giornata nazionale delle Guide Ambientali, vi proponiamo un’escursione in un luogo d’altri tempi, immersi in un paesaggio agro-silvo-pastorale, ancora autentico. Uno dei luoghi più belli e generosi della Valbelluna con i panorami sulle Dolomiti Bellunesi. Pranzo al sacco.

Note: Dal punto di ritrovo ci si sposterà con le auto in loc. Cordellon (20 minuti circa), da cui partirà l’escursione.

Equipaggiamento: Si consiglia un abbigliamento comodo e a strati di diversa pesantezza, adeguato alle condizioni stagionali e meteorologiche, si richiede di calzare scarpe da trekking o scarponi (con suola a “carro armato”)
Info e prenotazioni: Prealpi Cansiglio Hiking snc – Tel 3701107202 – mail: prealpicansiglio@gmail.com
(Prenotazione obbligatoria)


Uscita n. 04 | Venerdì 2 giugno 2017
ROVERE’ VERONESE (VR) – ESCURSIONE TRA LE CONTRADE CIMBRE DI ROVERE’ VERONESE

Ritrovo: Parcheggio di fianco alla Chiesa di Rovere’ Veronese (VR) – ore 14.00
Durata: 3 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza 6 km

Escursione storica naturalistica durante la quale si avrà modo di scoprire l’architettura tipica delle contrade cimbre,
camminando lungo sentieri tra pascoli e boschi della Lessinia.

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo, giacca a vento impermeabile, cappellino, protezione solare e scarpe da trekking, acqua.
Info e prenotazioni: Simona Boseggia – Tel 388/6383495 anche con whatsapp – mail: turismonaturalisticorurale@gmail.com
(Prenotazione obbligatoria)


Uscita n. 05 | Venerdì 2 giugno 2017
CAMPOSILVANO (VR) – VIAGGIO NELLA VALLE DELLE SFINGI

Ritrovo: Agriturismo Camposilvano – 09.00
Durata: 3 ore
Difficoltà: “E” medio-facile
Lunghezza 5 km | Dislivello: 400 m

Le guide di equipENatura organizzano un’escursione nel cuore della Lessinia. Partendo dall’Agriturismo Camposilvano di Velo Veronese effettueremo una camminata ammirando i panorami del veronese e del vicentino. Parleremo di tradizioni, cultura, fauna, flora e attraverseremo la splendida Valle delle Sfingi! A seguire si potrà pranzare presso l’agriturismo fino ad esaurimento posti.

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo, giacca a vento impermeabile, cappellino, protezione solare e scarpe da trekking, acqua.
Info e prenotazioni: Francesco equipENatura – mail: info@equipenatura.it  – Tel +39 340/3281258
(Prenotazione obbligatoria)


Uscita n. 06 | Venerdì 2 giugno 2017
GIAZZA (VR) – LA FLORA SELVATICA DELLA FORESTA DI GIAZZA

Ritrovo: Dogana Vecchia (qualche km dopo Giazza) – 09.30
Durata: 3 ore
Difficoltà: “E” medio-facile
Dislivello: 250 m

Escursione su sentieri che attraversano torrenti e faggete, alla scoperta della flora selvatica nella Foresta di Giazza

Equipaggiamento: scarpe da trekking, giacca a vento, acqua ed il necessario  per un’escursione di mezza giornata; Pranzo libero o presso i rifugi;
Info e prenotazioni: Lorenza Faccioli, 3405253557 anche Whatsapp, mail info@verdintenti.it
(Prenotazione obbligatoria)


Uscita n. 07 | Sabato 3 giugno 2017
SELVA E SAN VITO DI CADORE (BL) – LA SEPOLTURA MESOLITICA DI MONDEVAL DE SORA

Ritrovo: Piazza San Lorenzo, Selva di Cadore (Bl) – 9:30
Durata: 8 ore
Difficoltà: “E” medio-facile
Lunghezza 14 km | Dislivello: 700 m

Durante una campagna di scavo archeologico, promossa da una segnalazione di Vittorino Cazzetta, a Mondeval de Sora a 2.150 metri di quota, nel Comune di San Vito di Cadore, venne alla luce nel 1987 una sepoltura mesolitica. Sotto un riparo formato da un masso erratico, un cacciatore tra gli ultimi rappresentanti del tipo Cro-Magnon, vissuto circa 7.500 anni fa, venne sepolto con tutto il suo ricco corredo, praticamente sotto il pavimento di una capanna allestita da cacciatori mesolitici, che hanno frequentato il sito a partire da quasi 10.000 anni fa. La perfetta conservazione dello stesso scheletro e di altri reperti organici è già un fatto eccezionale,
unico per la quota, quando normalmente si conserva solo la selce. Il ricco corredo ed i resti di pasto hanno dato risposte a molti interrogativi sui cacciatori mesolitici, dei quali fino a una quarantina di anni fa, la frequentazione dell’alta montagna era ancora sconosciuta.

Note:Escursione di media difficoltà di tipo E adatta a frequentatori abituali della montagna; pranzo “al sacco”
Equipaggiamento: Abbigliamento comodo, giacca a vento impermeabile, cappellino e scarpe da trekking, acqua.
Info e prenotazioni: Giovanna Franceschini – cell: 329/5903147
(Prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente)


Uscita n. 08 | Sabato 3 giugno 2017
ULTIMA LUNA DI PRIMAVERA – PASSEGGIATA SERALE SULLE COLLINE DI VITTORIO VENETO (TV)

Ritrovo: via Pieve di Bigonzo (nel parcheggio dietro la Pieve di Bigonzo) a Vittorio Veneto (TV) – ore 17.00
Durata: 3 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza 5 km | Dislivello: 200 m

Si tratta di una facile passeggiata serale in una zona collinare molto panoramica, dalla quale si può ammirare la luna che sta per arrivare al culmine. Alla fine della serata c’è la possibilità di cenare insieme in un agriturismo della zona (previa prenotazione).

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo, giacca a vento impermeabile, cappellino e scarpe da trekking, acqua, lampada frontale
Info e prenotazioni: Sandra Zanchetta – Tel 340 097 0996 – mail: de.natura2016@gmail.com – sito: www.guidadenatura.com
(Prenotazione obbligatoria)


Uscita n. 09 | Sabato 3 giugno 2017
CIMA TELEGRAFO, MONTE BALDO (VR) | ALBA, CAMOSCI E MARMOTTE, DALLE CIME DEL BALDO

Ritrovo: il ritrovo è fissato presso il Rifugio Telegrafo, già nel pomeriggio-sera del 2 giugno (mezza pensione in rifugio promozionale per gli aderenti all’iniziativa 38€ pp bevande escluse), oppure direttamente la mattina del 3 giugno alle 5:00 AM (Valutare i percorsi escursionistici per raggiungere il rifugio su www.rifugiotelegrafo.it)
Durata escursione mattutina: 2 ore
Difficoltà: “E” medio-facile
Lunghezza: 4 km circa | Dislivello: 150 m

Dopo aver raggiunto in autonomia il rifugio Telegrafo già entro la sera del 2 giugno o direttamente la mattina del 3, entro le ore 5,
una guida ambientale escursionistica vi accompagnerà lungo la linea di cresta del Monte Baldo per andare a “caccia di camosci e marmotte”, mentre il sole sorge e il Lago di Garda si “apre” ai nostri piedi. Uscita con panorami spettacolari, in ambiente tipicamente alpino, in zone di pregio naturalistico, sia botanico che faunistico.

Note: considerare che per raggiungere il rifugio occorre effettuare in autonomia un’escursione di per sé molto più impegnativa di quella prevista con la guida la mattina del 3 giugno: info per raggiungere il rifugio su www.rifugiotelegrafo.it o a info@equipenatura.it

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo, giacca a vento impermeabile, cappellino e scarpe da trekking, acqua Più abbigliamento adatto ad uscita all’alba in quota a 2200m (piumino, guanti, berretto).
Info e prenotazioni: Alessandro Tenca, info@equipenatura.it  – Tel +39 3491389629
(Prenotazione obbligatoria)


Uscita n. 10 | Sabato 3 giugno 2017
SOPPRESSA, RECIOTO E ROSSO AMMONITICO

Ritrovo: San Giorgio di Valpolicella (Sant’Ambrogio di Valpolicella -VR-) ore 9.00
Durata: 2,5 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza 4 – 5 km | Dislivello: 150 m

Camminata nei dintorni del borgo di San Giorgio di Valpolicella – uno dei borghi più belli d’Italia- alla scoperta di antiche cave di pietra e di paesaggi mozzafiato. Leggeremo il territorio anche attraverso la riscoperta delle tradizioni rurali e di antichi sapori.

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo, giacca a vento impermeabile, cappellino e scarpe da trekking, acqua
Info e prenotazioni: a.gelmetti@gmail.com – cell. 3472486787
(Prenotazione obbligatoria entro il 31 maggio)


Uscita n. 11 | Domenica 4 giugno 2017
MARANO VICENTINO (VI) e SCHIO (VI) – LOC. GIAVENALE DI SCHIO – RITAGLI DI ARCHEOLOGIA ARBOREA NEL PAESAGGIO RURALE DELL’ALTO VICENTINO

Ritrovo: Orti di Sant’Angelo Agricoltura Biologica Loc. Sant’Angelo via Giovanni Pascoli, 36035 Marano Vicentino – 9.30
Durata: 6 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza 6 km | Dislivello: nessuno

Escursione a piedi nelle campagne di Schio (VI) per scoprire gli ultimi ritagli di paesaggio agrario visti allo stesso modo in cui ce li illustrarono i pittori del ‘500 e sopravvissuti alle profonde trasformazioni del paesaggio rurale avvenute negli ultimi cinquant’anni. Visita ad alcuni patriarchi vegetali di notevole pregio storico, botanico e paesaggistico e ad alcune siepi campestri ricche di biodiversità e frutti selvatici. L’escursione comprende anche la visita guidata ad un apiario inserito in questo contesto ambientale e un finale presso l’azienda apistica Apicoltura Summano con degustazione di mieli, confetture e altri prodotti enogastronomici della rete di aziende agricole denominata Agritour dea Molonara (http://www.agritour.vi.it/facebook: https://www.facebook.com/agritour.vi/).
Il contributo per la degustazione sarà comunicato all’atto dell’iscrizione all’escursione.

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo, giacca a vento impermeabile, cappellino e scarpe da trekking, acqua, pranzo al sacco
Info e prenotazioni: Enrico Dolgan e Michele Franceschi  – enricodolgan@libero.it – 3283357218
(Prenotazione obbligatoria)


Uscita n. 12 | Domenica 4 giugno 2017
CASACORBA DI VEDELAGO – TREVISO – VENETO – LA COA LONGA RISORGE

Ritrovo: La Porta Dell’Acqua in Via S. Brigida 60 Vedelago TV – ore 13.30
Durata: 4 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza 4 km

Tra il bosco planiziale della zona delle risorgive del Fiume Sile, un pomeriggio alla scoperta di questo fenomeno magico, con leggende locali, flora e fauna e molta acqua. Il percorso ad anello si snoda partendo da La Porta dell’Acqua (con ampia zona a parcheggio). Visiteremo il paesaggio agrario circostante, i Campi Chiusi, i Fontanazzi, la fitta rete di canali e le zone umide a torbiera, con ambienti diversi e specie vegetali rare. Durante il pomeriggio si farà anche del birdwatching e riconoscimento canoro delle specie presenti in stagione. Si tornerà infine a La Porta Dell’Acqua. Termine dell’escursione.

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo, giacca a vento impermeabile, cappellino e scarpe da trekking, acqua, snack, binocolo
Info e prenotazioni: Davide Simionato – Tel 340/3392396 – mail: info@davidelandscape.com –
Facebook: DavideSimionatoLandscapeStudio
(Prenotazione obbligatoria entro il 3 giugno 2017 ore 18.00)


Uscita n. 13 | Domenica 4 giugno 2017
SCIAMANI, SANTI E GUARITORI – PERCORSO STORICO-NATURALISTICO SULLE TRACCE DEL SACRO NEL TERRITORIO DI VIGO DI CADORE

Ritrovo: Parcheggio davanti alla Biblioteca Storica Cadorina, centro di Vigo di Cadore – ore 15.00
Durata: 3 ore
Difficoltà: “E” medio-facile
Lunghezza 3 km| Dislivello: 300 m

Si tratta di un’escursione facile che unisce storia e natura nel territorio di Vigo di Cadore.
Partiremo dal centro di Vigo per raggiungere a piedi la frazione di Laggio, e di qui salire la collina dove
sorge la cappella di San Daniele, punto di arrivo del percorso e notevole punto panoramico.
L’uscita permettera’ di osservare sia gli aspetti naturalistici che di trattare del paesaggio storico e delle sue trasformazioni.
Note: in caso di maltempo la passeggiata sara’ limitata alla Localita’ Col Ciampon.

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo, giacca a vento impermeabile, cappellino e scarpe da trekking, acqua, snack, impermeabile in caso di pioggia
Info e prenotazioni: Massimiliano Calligola – Tel: 370/3002467 – mail: max.stelutis@gmail.com
(Prenotazione obbligatoria entro il 3 giugno 2017)


Uscita n. 14 | Domenica 4 giugno 2017
ALLA SCOPERTA DELLA LINEA DIFENSIVA ITALIANA, LAGGIO DI CADORE (BELLUNO)

Ritrovo: Parcheggio dell’Arena, Via Giovanni da Rin Fioretto, 5, 32040 Laggio di Cadore BL – ore 9.15
Durata: 4 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza 5,5 km| Dislivello: 450 m

Escursione storico naturalistica, alla scoperta delle trincee e delle fortificazioni difensive della prima e della seconda guerra mondiale in Cadore NOTE: Escursione adatta anche a minori accompagnati da persona garante e responsabile.

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo, giacca a vento impermeabile, cappellino e scarpe da trekking, acqua, snack.
Info e prenotazioni: Claudio Zennaro, cell. 340 2595893, mail: claudio-07@hotmail.it
(Prenotazione obbligatoria entro il 3 giugno 2017)


Uscita n. 15 | Lunedì 5 giugno 2017
IL PARCO DELL’ADIGE NORD DI VERONA

Ritrovo: Piazza Chievo ore 20.30
Durata: 2 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza 5 – 6 km| Dislivello: 30 m

Facile escursione nel parco dell’Adige a monte della citta di Verona, tra antiche corti rurali, aree verdi e le acque del fiume Adige.

Note: portare torcia

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo, giacca a vento impermeabile, cappellino e scarpe da trekking, acqua, snack.
Info e prenotazioni: Gianmarco Tel 348/5365648
(Prenotazione obbligatoria)


 

Tel. 0426 1900917
Fax 0426 1900688
segreteria@aigae.org
PEC: segreteriaaigae@pec.it
Orario di apertura al pubblico
dal lunedì al venerdì: 15:00 - 18:00
CF - 92021440539
PIVA - 01463770535
Iscrizione REA:RO-404634
Fatt. Elettronica (S.D.I.): 5RUO82D