Giornate Nazionali Guida Ambientale Escursionistica 2017 – Piemonte

VOLER BENE ALL'ITALIA

 

Da venerdì 2 a lunedì 5 giugno 2017 centinaia di escursioni, accompagnati dalle GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE, in tutta ITALIA.
QUI IL PROGRAMMA GENERALE CON IL DETTAGLIO DI TUTTE LE REGIONI. Tutte le iniziative sono man mano pubblicate nel portale ITALIAGUIDE.ORG.

In concomitanza e collaborazione con l’iniziativa di Legambiente “VOLER BENE ALL’ITALIA”. La festa dei piccoli comuni per un’Italia dal futuro green.Un grande evento diffuso che ha come protagonisti migliaia di territori promosso da un vasto comitato promotore permanente: http://www.piccolagrandeitalia.it/pgi/comitato-promotore

In collaborazione con Legambiente, associazione prestigiosa con cui abbiamo sottoscritto un ampio e importante protocollo di collaborazione.

L’iniziativa, con il Patrocinio del  Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Corpo Forestale dello Stato, per la quattordicesima edizione farà un focus speciale su Appennino Porte Aperte, con l’idea di riattivare un turismo dolce come chiave per rientrare nei territori colpiti dal sisma e ridare impulso ad economie molto provate e fragili, oltre che l’indirizzo verso un economia rispettosa di paesaggi, identità e buon vivere dentro l’Anno dei Borghi indetto dal Mibact.

Il costo di partecipazione è di 5 € a persona, che verranno interamente destinati alla raccolta fondi LA RINASCITA HA IL CUORE GIOVANE http://rinascitacuoregiovane.it/ finalizzando l’aiuto a giovani imprenditori e cooperative delle zone colpite dal sisma.

Lo scopo della giornata è ovviamente anche quello di evidenziare agli appassionati di escursionismo e natura, agli enti pubblici, a gestori di Parchi e aree protette, agli organi di stampa, l’importanza della figura professionale della Guida Ambientale Escursionistica AIGAE e la relativa opera di divulgazione, interpretazione e di promozione del territorio in tutte le sue accezioni, effettuata costantemente dagli oltre 3.000 professionisti associati.

 


PROPOSTE PIEMONTE

(programma provvisorio in aggiornamento – altre proposte in arrivo)


Uscita n. 01 | Venerdì 2 giugno 2017
ROCK-ON

Ritrovo: Frabosa Soprana (municipio) (CN) – ore 9.30
Durata: 3,5 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza 6 km A/R | Dislivello: 200 m

Passeggiata esplorativa a un antico sito di cava facente parte dell’Ecomuseo del Marmo di Frabosa Soprana.

Equipaggiamento: escursionistico, acqua.
Info e prenotazioni: barabino.alessandro@gmail.com – Tel 349/6627180
(Prenotazione obbligatoria entro il 30 maggio 2017)


Uscita n. 02 | Venerdì 2 giugno 2017
APOTEOSI NELLA VALLE SOSPESA DEL MONTE ROSA

Ritrovo: Alagna, piazzale Wold – ore 9.00
Durata: 2,15 ore (andata e ritorno)
Difficoltà: “T” facile (adatta ai bambini dagli 11 anni)
Dislivello: m 334 ( m 575)

Nel cuore del Parco Naturale Alta Valsesia, immersi nell’anfiteatro tra i più belli di tutte le Alpi, con le vette del monte Rosa
che si stagliano nel blu cobalto del cielo, così vicino che pare di toccarlo allungando il braccio, percorreremo la valle sospesa tra cascate, caldaie, forre, stambecchi, marmotte e i profumi della flora alpina. Architettura e leggende Walser faranno da cornice all’apoteosi che lascerà senza respiro.

Equipaggiamento: scarpe da escursionismo, abbigliamento a strati con almeno una maglia/pile pesante, giacca/guscio per pioggia o vento, cappello, borraccia, occhiali da sole.
Note: Pranzo al sacco, possibilità di ristoro presso i rifugi CAI Pastore e Calderini.
Info e prenotazioni: Gaevalle email gaevalle@gmail.com tel 366/2843350
(Prenotazione obbligatoria entro il 31 maggio 2017)


Uscita n. 03 | Venerdì 2 giugno 2017
BALME E L’ECOMUSEO DELLE GUIDE ALPINE

Ritrovo: Villaggio Albaron Balme (TO) – ore 9.00 primo turno ore 14.30 secondo turno
Durata: 4 ore
Difficoltà: “T” facile – adatta a famiglie – bambini di età inferiore a 10 anni obbligatoriamente accompagnati da adulto
Lunghezza 5 km | Dislivello: 200 m

Visita Storico-Naturalistica all’Ecomuseo delle Guide Alpine, passeggiata nel territorio comunale allo scoperta delle origine dell’alpinismo torinese.

Equipaggiamento: Scarponcini – Abbigliamento da trekking – acqua.
Info e prenotazioni: Cerato Stefano – Mail: stefano.cerato1@tin.it – Tel: 339/2735566
(Prenotazione obbligatoria entro il 30 maggio 2017)


Uscita n. 04 | Venerdì 2 giugno 2017
BORGHI DI ANTICHE STORIE – LE FRAZIONI ALTE NEL VALLONE DEL ROC A NOASCA

Ritrovo: Noasca (TO), Piazza centrale ore 9:00 – In caso di maltempo verrà spostata al 3 giugno
Durata: Tutto il giorno
Difficoltà: “E” medio-facile
Dislivello: 500 m

Il Sentiero delle Frazioni alte nel Comune di Noasca, che sale dentro un vallone sospeso tra piccoli borghi abbandonati,  forse come tanti nelle Alpi   ma, lentamente, ci conduce dentro la storia locale dei montanari, del loro duro lavoro, delle loro speranze, e ci interroga sul nostro futuro di uomini d’oggi. Un passo dopo l’altro fino a scorci naturalistici sorprendenti, come nel finale di un bel libro. Il Vallone del Roc è già stato argomento di più d’una una tesi di laurea e presente in diversi testi letterari. E chi decide di salirvi, prima o poi ci ritorna.

Equipaggiamento: Zaino, abbigliamento sportivo idoneo ad escursione in ambiente montano: scarponcini o pedule, consigliabili i bastoncini da trekking per chi li utilizza. Borraccia con acqua, pranzo al sacco (a cura dei partecipanti).
Info e prenotazioni: Silvia Amore  Mail: silvia@si-cammina.it
(Prenotazione obbligatoria entro il 31 maggio 2017 – no facebook)


Uscita n. 05 | Venerdì 2 giugno 2017
CERES (TO) – ANELLO DI SANTA CRISTINA

Ritrovo: Piazza Principale di Ceres (davanti al Municipio) (TO) – ore 9.00
Durata: 4 ore escluse soste
Difficoltà: “E” medio-facile
Lunghezza 7  km | Dislivello: 640 m

Facile escursione, molto panoramica che permette di osservare gli antichi borghi montani delle due Valli di Lanzo (Val d’Ala e Val Grande). SI raggiunge la sommità del monte Santa Cristina, sede dell’omonimo Santuario.

Note: Pranzo al sacco

Equipaggiamento: Scarpe con suola in gomma per sterrato (pedule) abbigliamento caldo da montagna, riserva di acqua.
Info e prenotazioni: Ornella Turinetti tel 377/1250852 – mail: ornella.turinetti@poste.it
(Prenotazione obbligatoria entro il 30 maggio 2017)


Uscita n. 06 | Venerdì 2 giugno 2017
MONTALTO DORA TO – LE TERRE BALLERINE

Ritrovo: Montalto Dora (To) – ore 14.30
Durata: pomeriggio
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 2,5 km circa | Dislivello: 100 m

Dall’abitato di Montalto si percorrono le antiche strade acciottolate all’ombra dell’omonimo castello, tra vigneti, palafitte, piccoli borghi, boschi e laghi fino a giungere alle Terre Ballerine, dove il terreno si muove e gli alberi dondolano.

Equipaggiamento: Zainetto, abbigliamento comodo idoneo ad escursioni in ambiente naturale: scarponcini o pedule, bastoncini da trekking per chi li utilizza abitualmente.  Acqua.
Info e prenotazioni: Alessandra – Mail: info@naturalmenteinvacanza.it –  Tel 347/5959138 (SMS – WhatsApp)
(Prenotazione obbligatoria entro il 31 maggio 2017)


Uscita n. 07 | Sabato 3 giugno 2017
GIRO DEL CUCCO

Ritrovo: Oropa (BI) presso lo chalet Punto Info – ore 09.00
Durata: 4 ore
Difficoltà: “E” medio-facile
Lunghezza: 8 km circa | Dislivello: 180 m

Splendido balcone sul Biellese, in primavera (in periodo propizio) trapuntato da una moltitudine di bianchissimi narcisi. La conca di Oropa, il suo paesaggio ed il complesso monumentale di Santuario e Sacro Monte, sono Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 2003 e Riserva della Regione Piemonte dal 2005.

Note: Pranzo al sacco

Equipaggiamento: Zaino, pedule da escursionismo, borraccia, binocolo, macchina fotografica. Pile o maglia leggera, giacca a vento (preferibile) o K-way. Pranzo al sacco.
Info e prenotazioni: Stefano – Tel: 348/8566269 – Mail: steocost@yahoo.it
(Prenotazione obbligatoria entro il 2 giugno 2017 ore 17.00)


Uscita n. 08 | Sabato 3 giugno 2017
LE INCISIONI RUPESTRI DELLA BESSA

Ritrovo: Parco della Bessa presso il centro visita del di Vermogno (BI) – ore 9,30.
Durata: 2,5 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 4 km circa | Dislivello: 50 m

Passeggiando tra i cumuli di ciottoli, resti delle antiche miniere d’oro romane, si incontra un’ampia gamma di incisioni rupestri e massi erratici. Una facile passeggiata in un ambiente particolare ricco di storia e di natura.

Equipaggiamento: scarpe e abbigliamento da escursione, acqua.
Info e prenotazioni: centroatlantide@yahoo.it – cell. 347/2454481
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017 ore 19.00)


Uscita n. 09 | Sabato 3 giugno 2017
BORGATA SADA E IL LAGO DI AVIGLIANA

Ritrovo: Avigliana, località parcheggio del Lago Piccolo – 14.30
Durata: 2,5 ore
Difficoltà: “T” facile (adatta a famiglie)
Dislivello: 50 m

La borgata Sada sorge sulle pendici del Monte Cuneo e possiede una casaforte che domina le case rurali, antica dimora dei Marchesi di Tournour. Da qui ci sposteremo verso una cava, testimonianza di antiche attività e ora prezioso scrigno di biodiversità, per terminare la passeggiata in riva al Lago Piccolo.

Equipaggiamento: Zainetto, acqua, abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica o calzature con suola scolpita.
Note: al termine merenda e/o aperitivo presso la Zanzara, al Lago Piccolo (per chi lo desidera)
Info e prenotazioni: Laura  laura.antichipassi@gmail.com cell. 3387124386
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017)


Uscita n. 10 | Domenica 4 giugno 2017
VAL SABBIOLA – SABBIA E IL BOSCO DELL’IMPERO

Ritrovo: Varallo, stazione ferroviaria (VC) – Ore 9.00
Durata: tutta la giornata (rientro previsto alla macchina intorno alle 17)
Difficoltà: medio “E”
Lunghezza: 6 km circa | Dislivello: 450 m

Partenza da Sabbia, 720m, un grazioso paesino della Val Sesia noto come il poggio dei fiori per la sua posizione soleggiata. L’itinerario ad anello si sviluppa attraverso antiche mulattiere che collegano ancor oggi frazioni di Sabbia raggiungibili solo a piedi.  Si supera Cortaccio e giunti a Pradeloro si risale la bellissima faggeta. Poco prima di raggiungere il passo che segna il displuvio tra il rio Sabbiola e il rio Sacchera, a circa 1100 (quota massima raggiunta), ha inizio il Bosco dell’Impero. Il bosco presenta una numerosa varietà di essenze in base all’esposizione a alla quota: Pino strobo, Abete rosso, Larice… Dopo la sosta pranzo si riprende il cammino in discesa fino alla madonna del Tizzone, la frazione di Brugarolo e ritorno a Sabbia.

Note: A Sabbia per chi lo desidera, merenda cenoira presso la Proloco. Verranno servite la tipiche “miacce valsesiane”, di origine Walser, sia dolci che salate,  farcite con prodotti  locali.

Equipaggiamento: pedule, giacca a vento, maglietta di ricambio, acqua, pranzo al sacco.
Info e prenotazioni: Mara Viganò – Tel 349/7764425 – Mail: maravigano0@gmail.com (Indicare  nome, cognome, numero dei partecipanti.)
(Prenotazione obbligatoria)


Uscita n. 11 | Domenica 4 giugno 2017
TIGLIETTO, ANTICA BORGATA DELLA VALLE SOANA (NEL PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO)

Ritrovo: Ronco Canavese (To) – appuntamento ore 9,15 – partenza ore 9,30
Durata: escursione giornaliera
Difficoltà: medio “E”
Dislivello: 300 m

Dalla piazza di Ronco Canavese si percorre l’antico sentiero che collegava la borgata principale alla frazione di Tiglietto, attraversando boschi e faggete fino al balcone panoramico su cui sorge la borgata.

Note: pranzo al sacco (a cura dei partecipanti, acquistabile anche in loco per gustare i prodotti locali).

Equipaggiamento: Zaino,  abbigliamento comodo idoneo ad escursioni in ambiente montano: scarponcini o pedule, bastoncini da trekking per chi li utilizza abitualmente.  Acqua e pranzo al sacco (a cura dei partecipanti, acquistabile anche in loco per gustare i prodotti locali).
Info e prenotazioni: Alessandra – Mail info@naturalmenteinvacanza.it – Tel 347/5959138 (SMS – WhatsApp)
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017)


Uscita n. 12 | Domenica 4 giugno 2017
BALME (TO) – FESTA DELLA PEONIA

Ritrovo: rifugio Les Montagnards – ore 9.30
Durata: giornata intera
Difficoltà: medio “E”
Lunghezza: 9 km circa | Dislivello: 350 m

Escursione per festeggiare la fioritura di una pianta ormai rara, dalle molte virtù medicamentose riconosciute già dall’antichità e spiegate attraverso leggende che coinvolgevano gli dei dell’Olimpo. L’iniziativa è anche la scusa per godere delle numerose e colorate fioriture che possiamo ammirare nel nostro “viaggio” attraverso le borgate, fino al Pian della Mussa.

Equipaggiamento: Scarpe da escursionismo, abbigliamento a strati con almeno una maglia/pile pesante, giacca/guscio per pioggia o vento, cappello, borraccia, occhiali da sole.
Info e prenotazioni: 333/7574567 – Mail info@lanzotrekking.it
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017)


Uscita n. 13 | domenica 4 giugno 2017
ORNAVASSO (VB) – LINEA CADORNA

Ritrovo: parcheggio di Migiandone (cannone militare in vista), 1 km dopo Ornavasso in direzione Migiandone – ore 9.45
Durata: 3 ore
Difficoltà: “T-E” medio-facile
Dislivello: 290 m

Una linea di fortificazione difensiva della Grande Guerra costruita dall’Ossola alle Alpi Orobie contro una possibile avanzata germanica dalla neutrale Svizzera, è oggi un museo a cielo aperto che racconta il lavoro svolto da migliaia di uomini, immerso in un contesto di notevole interesse naturalistico. Durante il tragitto incroceremo anche l’ingresso della cava madre del marmo con il quale è stato costruito il Duomo di Milano.

Equipaggiamento: Scarpe da escursionismo, abbigliamento a strati con almeno una maglia/pile pesante, giacca/guscio per pioggia o vento, cappello, borraccia, occhiali da sole.
Info e prenotazioni: tel. 348/2256578  – mail albert.husband@gmail.com
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017)


Uscita n. 14 | domenica 4 giugno 2017
I MILLE RIFLESSI DEL LAGO DI ANTRONA

Ritrovo: Albergo Ristorante Lago, Lago di Antrona, Antronapiana (VB) – ore 14.45
Durata: 2,5 ore
Difficoltà: “T” facile
Dislivello: 250 m

Facile e spettacolare anello attorno al Lago di Antrona, passsando sotto la cascata del Sajont per ammirare il lago da dietro il getto d’acqua. Inaspettati punti di ripresa per scattare meravigliose immagini aiutati dai consigli del fotografo professionista. In compagnia e in sicurezza con le Guide Ufficiali dei Parchi Naturali dell’Ossola. Adatta anche alle famiglie e con possibilità di ristoro per una merenda o cena con prodotti tipici della Valle Antrona.

Equipaggiamento: abbigliamento sportivo, giacca impermeabile, calzature da trekking, cappellino, borraccia
Info e prenotazioni: Roberto Bianchetti +39.328.0046317 – Susanne Mayer +39.349.4056235 ossolaguide@gmail.com
(Prenotazione obbligatoria entro il 2 giugno 2017)


Uscita n. 15 | domenica 4 giugno 2017
SULLA CIMA DI ROCCA VAUTERO

Ritrovo: Cantalupa (TO) – Via Chiesa 1 ore 9,00
Durata: 7 ore
Difficoltà: “E” medio-facile
Lunghezza: 6 km| Dislivello: 300 m

Nota: Sconsigliato per bambini di età inferiore ai 8 anni.

Il percorso prevede una passeggiata nei boschi di Cantalupa con i paesaggi verso i Tre Denti e Freidour per poi giungere fino a Rocca Vautero con i suoi paesaggi verso la pianura. Pranzo al sacco a carico dei partecipanti. Una passeggiata tra cultura della montagna e natura, paesaggi e profumi: il bosco si presenta per raccontarsi e donare i suoi segreti tra il dedalo dei suoi sentieri.

Equipaggiamento: scarponi da montagna o scarpe da trekking leggero e una borraccia d’acqua. Si consiglia abbigliamento comodo a strati, ma in ogni caso il pantalone lungo.
Info e prenotazioni:Alina Pratola 338 18 04 165 – info@studioartena.it
(Prenotazione obbligatoria entro il 2 giugno 2017)

Tel. 0426 1900917
Fax 0426 1900688
segreteria@aigae.org
PEC: segreteriaaigae@pec.it
Orario di apertura al pubblico
dal lunedì al venerdì: 15:00 - 18:00
CF - 92021440539
PIVA - 01463770535
Iscrizione REA:RO-404634
Fatt. Elettronica (S.D.I.): 5RUO82D