Giornate Nazionali Guida Ambientale Escursionistica 2017 – Lazio

VOLER BENE ALL'ITALIA

 

Da venerdì 2 a lunedì 5 giugno 2017 centinaia di escursioni, accompagnati dalle GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE, in tutta ITALIA.
QUI IL PROGRAMMA GENERALE CON IL DETTAGLIO DI TUTTE LE REGIONI. Tutte le iniziative sono man mano pubblicate nel portale ITALIAGUIDE.ORG.

In concomitanza e collaborazione con l’iniziativa di Legambiente “VOLER BENE ALL’ITALIA”. La festa dei piccoli comuni per un’Italia dal futuro green.Un grande evento diffuso che ha come protagonisti migliaia di territori promosso da un vasto comitato promotore permanente: http://www.piccolagrandeitalia.it/pgi/comitato-promotore

In collaborazione con Legambiente, associazione prestigiosa con cui abbiamo sottoscritto un ampio e importante protocollo di collaborazione.

L’iniziativa, con il Patrocinio del  Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Corpo Forestale dello Stato, per la quattordicesima edizione farà un focus speciale su Appennino Porte Aperte, con l’idea di riattivare un turismo dolce come chiave per rientrare nei territori colpiti dal sisma e ridare impulso ad economie molto provate e fragili, oltre che l’indirizzo verso un economia rispettosa di paesaggi, identità e buon vivere dentro l’Anno dei Borghi indetto dal Mibact.

Il costo di partecipazione è di 5 € a persona, che verranno interamente destinati alla raccolta fondi LA RINASCITA HA IL CUORE GIOVANE http://rinascitacuoregiovane.it/ finalizzando l’aiuto a giovani imprenditori e cooperative delle zone colpite dal sisma.

Lo scopo della giornata è ovviamente anche quello di evidenziare agli appassionati di escursionismo e natura, agli enti pubblici, a gestori di Parchi e aree protette, agli organi di stampa, l’importanza della figura professionale della Guida Ambientale Escursionistica AIGAE e la relativa opera di divulgazione, interpretazione e di promozione del territorio in tutte le sue accezioni, effettuata costantemente dagli oltre 3.000 professionisti associati.

 


PROPOSTE LAZIO

(programma provvisorio in aggiornamento – altre proposte in arrivo)


Uscita n. 01 | Venerdì 2 giugno 2017
PARCO REGIONALE MONTI LUCRETILI (RM) – I TESORI NASCOSTI DI MONTE GENNARO

Ritrovo: Ristorante Pierino, Via Roma 90, Marcellina (RM), ore 9.00
Durata: 5 ore escluse soste
Difficoltà: “E” medio
Lunghezza 8 km | Dislivello: 350 m

L’escursione proposta, adatta anche a famiglie con bambini, ci condurrà nel cuore del Parco Regionale dei Monti Lucretili alla scoperta del grande Pratone e del delizioso Campo Campitelli, veri e propri gioielli che il Monte Gennaro, ben visibile da tutta Roma, nasconde allo sguardo cittadino. Una tranquilla giornata alla scoperta di questi due spettacolari prati carsici circondati da incontaminate faggete e popolati da placidi bovini allevati allo stato brado.

 Equipaggiamento: Scarpe da trekking .– Abbigliamento comodo e adatto alla stagione – Acqua, almeno 1 litro – Giacca a vento – Mantella anti-pioggia – Cappello – Pranzo al sacco e snack – Crema solare
Info e prenotazioni: Riccardo Hallgass – e-mail riccardo.hallgass@gmail.com – Cell.393/1527764
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017 ore 12.00)


Uscita n. 02 | Venerdì 2 giugno 2017
BOMARZO (VT) –IL MISTERO DELLA PIRAMIDE ETRUSCA

Ritrovo: Bomarzo ( VT), campo sportivo, ore 9.30
Durata: 6 ore escluse soste
Difficoltà: “E” medio
Lunghezza 9 km | Dislivello: 300 m

L’escursione alla Piramide Etrusca è un viaggio in una precedente era geologica… e nel mistero di questo luogo sospeso nel tempo. Fantastiche le gole del Rio Castello, ricche di cascatelle e salti d’acqua, tra giganti massi di peperino e una vegetazione rigogliosa e lussureggiante; scenario del “Vangelo secondo Matteo” di Pasolini. 

Nota: Pranzo al sacco

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo, giacca a vento impermeabile e scarpe da trekking, acqua.
Info e prenotazioni: Laura Rubini –Four Seasons Natura e Cultura – www.fsnc.it – tel. 06.27800984 – infoviaggi@fsnc.it
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017 ore 18.00)


Uscita n. 03 | Venerdì 2 giugno 2017
DIFENDERSI IN BELLEZZA

Ritrovo: Piazzale San Francesco San Felice Circeo, ore 18.00
Durata: 2 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 2 km circa | Dislivello: 50 m

Anche le piante e gli animali che circondano le mura ciclopiche adottano sorprendenti tecniche di difesa.
Con le auto proprie si raggiunge località Crocette, sul promontorio sopra S. Felice Circeo. Lungo le mura poligonali dell’acropoli, si possono scoprire le strategie che uomini, animali e piante hanno escogitato per difendersi da nemici, sole, mare. 

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo e scarpe da trekking, acqua.
Info e prenotazioni: Stefano MeninIstituto Pangea onlus, 0773511352; 3483617966 info@istpangea 
(Prenotazione obbligatoria entro il 2 giugno 2017 ore 13.00)


Uscita n. 04 | Venerdì 2 giugno 2017
GROTTE DI BELLEGRA (RM) – ITINERARIO SPELEOLOGICO E TURISTICO

Ritrovo: ingresso delle Grotte di Bellegra (RM) – ogni ora, dalle 10 alle 18

In occasione delle Giornate nazionali della Guida Ambientale Escursionista le Grotte dell’Arco di Bellegra effettueranno un giorno di apertura straordinaria, con visite guidate gratuite a cura di soci AIGAE e biglietto di ingresso a prezzo ridotto. Sono previste due tipologie di visita.

Percorso Turistico (270 metri, durata 1h): su passerella, adatto a tutti senza limitazioni (è idoneo anche per persone con disabilità). Biglietto di ingresso € 3 (anziché €7). Per questo percorso, non è indispensabile alcuna prenotazione. Partenza ogni ora dalle 10:00 alle 17:00, con min. 10 max. 25 persone

Percorso Speleologico (680 metri, durata 2h): per raggiungere il Salone Titanico, quello Ciclopico e la Sala del Duomo. È obbligatorio l’uso di caschetto, luce individuale e stivali. Biglietto di ingresso+noleggio attrezzatura € 10 (anziché €22). Prenotazione obbligatoria entro il 1 giugno, via mail (specificando anche un proprio recapito telefonico). Partenza ogni 2h30 dalle 10.00 alle 15:00, con minimo 10 massimo 25 persone

I tour turistici partiranno ogni ora (dalle 10.00 alle 17.00), mentre i tour speleo ogni 2h30 (dalle 10 alle 15.00), con min. 10 persone max .20/25

Info e prenotazioni: Marco Placidi  – 349/8046036 328/9026924 – grottedellarco@gmail.comwww.grottadellarco.com 


Uscita n. 05 | Venerdì 2 giugno 2017
ALLA SCOPERTA DEL PARCO MARTURANUM,
LA “PETRA” D’ETRURIA 

Ritrovo: Barbarano Romano, ore 9.30
Durata: 4 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 6 km circa | Dislivello: 50 m

Il Parco Marturanum raccoglie in tante anime. Custode di una delle più belle necropoli rupestri italiane, era percorso da antiche vie di comunicazione etrusche che attraverso “enormi tagliate” scavate nel tufo raggiungono il fondo della forra scavato da millenni di lavoro del torrente. Enormi massi, alberi secolari, felci e piante di ogni tipo la fanno da padrone. Venite a scoprirlo con noi di Antico Presente. 

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo e scarpe da trekking, acqua.
Info e prenotazioni: Mariagiulia Catemario – Sabrina Moscatelli – Giuseppe di Filippo  – cell. 335/8034198  – info@anticopresente
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017 )


Uscita n. 06 | Venerdì 2 giugno 2017
CANOA E SCARPONI – ESCURSIONE MISTA NELLA RISERVA REGIONALE NAZZANO, TEVERE-FARFA

Ritrovo: ore 09:00 (per canoa+escursione a piedi); ore 14:00 (per la sola escursione a piedi)
Durata: canoa ore 3:00 – Escursione a piedi ore 3:00

Una giornata dedicata a scoprire la riserva fluviale da due “punti di vista”: quello del fiume, tramite un facile giro in canoa (adatto a tutti, anche principianti, purché in grado di nuotare) e una altrettanto facile escursione sui sentieri della riserva. Uso canoe e relativa attrezzatura GRATUITO (max 30 persone). Per dettagli su abbigliamento personale e luogo di ritrovo contattare gli organizzatori. È possibile partecipare anche alle sole, singole iniziative.

Info e prenotazioni: Dario Fulgenzicell. 339/4533042


Uscita n. 07 | Venerdì 2 giugno 2017
APPIA ANTICA: ANTICHE STRADE E MURA MILLENARIE CI RACCONTANO

Ritrovo: Porta San Sebastiano (Roma) – ore 9.30
Durata: 6 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 15 km circa | Dislivello: nessuno

Tra mura e strade si dipana la storia di grandissime civiltà,
ed i borghi e le città sono l’incrocio di una lunghissima serie di manufatti che raccontano da soli molto di chi li ha costruiti, di come vedevano la vita, di cosa era importante e di come vivevano.
Percorreremo l ‘Appia antica guardandola dal punto di vista dell’ambiente, della storia che racconta e delle sue caratteristiche uniche. Non incluso: Costo biglietto treno Santa Maria delle Mole-Termini €1,50

Note: Pranzo al sacco

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo e scarpe da trekking, acqua, protezione dagli insetti.
Info e prenotazioni: Daniela Pesce – Percorsi Etruschi. 327/4570748 – info@percorsietruschi.
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017)


Uscita n. 08 | Venerdì 2 giugno 2017
PARCO DI VEIO: CASCATE DELLA MOLA E PONTE SODO

Ritrovo: P.zza della Colonnetta. borgo di Isola Farnese – ore 10:00
Durata: 3 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 6 km | Dislivello: 200 m

Un angolo poco conosciuto a due passi da Roma. La partenza dal castello di Isola Farnese ci porterà a scoprire il Ponte Sodo (incredibile opera idraulica etrusca), le cascate della mola di Veio, un tratto della via Francigena. 

Note: Pranzo al sacco

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo e scarpe da trekking, acqua.
Info e prenotazioni: Marco Marini – tel 347/8247257 – mail m.marini18@libero.it 
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017)


Uscita n. 09 | Venerdì 2 giugno 2017
FAMILY TREK VALLE DEI SANTI: DA CAPO FIUME ALLE GROTTE DI COLLEPARDO

Ritrovo: Parcheggio delle scuole Collepardo (FR) – ore 9.00
Durata: 4 ore circa
Difficoltà:  “T” facile
Lunghezza: 5 km circa | Dislivello: 120 m

Percorreremo la Valle dei Santi scendendo da Capo Fiume per il bellissimo sentiero che si snoda tra bosco e fiume, che attraverseremo più volte grazie a dei ponticelli in legno.
Alla fine della nostra escursione arriveremo poco distanti dalle grotte di Collepardo e potremo visitarle.
 

Note: Pranzo al sacco

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo e scarpe da trekking, acqua, protezione.
Info e prenotazioni: Roberta Taschera – Tel 329/1242393 (solo via sms o messaggio di whatsapp)
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017 ore 12.00)


Uscita n. 10 | Venerdì 2 giugno 2017
VALLE DEI SANTI: A PIEDI FINO ALLE SORGENTI DI CAPOFIUME

Ritrovo: Parcheggio delle scuole Collepardo (FR) – ore 9.00
Durata: 5 ore
Difficoltà: “E” medio
Lunghezza: 7 km | Dislivello: 400 m

Saliremo una scalettae da lì partirà la nostra avventura, alla scoperta dell’acqua e della sorgente di Capo Fiume! Attraverso zampilli, cascate, “guadando” il fiume più e più volte, passando attraverso stretti cunicoli, arriveremo alle limpide acque della sorgente. 

Note: Pranzo al sacco

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo e scarpe da trekking, acqua, scarpe da ginnastica di ricambio
Info e prenotazioni: Stefano Gaetani  – Tel 329/1242393 (solo via sms o messaggio di whatsapp )
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017 ore 12.00)


Uscita n. 11 | Venerdì 2 giugno 2017
ARCHEOLOGIA CAMMINATA NEL PARCO VALLE DEL TREJA

Ritrovo: Piazza Roma, Calcata Vecchia – ore 10.00
Durata: 7 ore
Difficoltà: “E” medio
Lunghezza: 13 Km | Dislivello: 350 m

Costi: guida gratuita. Descrizione: escursione archeologica lenta e rilassata nel parco regionale Valle del Treja. Un viaggio all’indietro nel tempo nella valle archeologica più importante del Lazio. Un parco denso di antichi manufatti, templi, necropoli, acropoli… tutto immerso in una natura rigogliosa da mozzare il fiato. Note: L’escursione si attiva con un minimo di 8 partecipanti. Non incluso: ingresso al Museo Virtuale Archeologico di Narce: 1 €

Note: Pranzo al sacco

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo e scarpe da trekking, acqua, spuntino
Info e prenotazioni: Marco Zicconi – Tel 349/8351380
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017 ore 18.00)


Uscita n. 12 | Venerdì 2 giugno 2017
IN GIRO COI BRIGANTI TRA NATURA E STORIA –
P.N. ABRUZZO, LAZIO E MOLISE (VERS. LAZIO)

Ritrovo: Piazza Carlo Coletti – San Donato Val di Comino – ore 08.30
Durata: 5 ore circa
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 10 km circa | Dislivello: 100 m

L’escursione porta ad attraversare una delle più importanti ed antiche formazioni boschive d’Europa: la faggeta di Forca d’Acero nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Negli anni dell’unificazione d’Italia questa foresta fu scenario di episodi incredibili e di epiche battaglie tra i briganti che opponevano resistevano ai Piemontesi impositori del nuovo regno d’Italia. Addentrandosi tra la cortina di faggi si può ripercorrere uno dei tratti più suggestivi e ricchi di aneddoti della “via dei Briganti” fino a giungere all’omonima grotta carsica dove gli uomini fuorilegge passavano le loro giornate di latitanza. Un percorso emozionante tra la natura e la storia dell’Appennino centrale. Durante l’escursione le guide forniranno informazioni di carattere naturalistico, culturale, paesistico e storico. Opzionale: pranzo in ristorante per gustare le prelibatezze tipiche della regione (a pagamento, da prenotare)

Note: Bambini: da anni 8, se più piccoli solo se trasportati dai genitori con adeguata attrezzatura tecnica.  

Equipaggiamento: pantaloni e camicia a maniche lunghe, giacca a vento k-way o mantellina, scarponcini, cappellino e berretto di lana, guanti, un pile leggero o maglioncino, crema solare, acqua, snack.
Info e prenotazioni: Lorenzo Cedrone – Tel 339/8653917
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017 ore 18.00)


Uscita n. 13 | Venerdì 2 giugno 2017
LA “TORRETTA” DI MONTE GENNARO (PARCO DEI LUCRETILI)

Ritrovo: Campo Sportivo  “Torlonia”-  Viale Tivoli snc, Palombara Sabina – Ore 10.00

Si tratta di una escursione nel cuore del Parco Naturale dei Monti Lucretili nel versante Sud-Ovest del Monte Gennaro. Il percorso, in salita, attraversa ambienti. Nel primo tratto si supereranno gli antichi terrazzamenti coltivati a ulivi e ciliegi poi ci si addentrerà nel bosco. Dalla lecceta si giungerà nella faggeta mista ad aceri per poi arrivare alla torretta, a circa 1000 m di quota, da cui si ammirerà uno splendido panorama affacciato sulla valle di Roma e provincia.

Note: Pranzo al sacco

Equipaggiamento:scarpe da trekking, borraccia, pranzo al sacco, maglia di ricambio, giacca a vento.
Info e prenotazioni:Paola Paolessi 333/4978667
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017)


Uscita n. 14 |Venerdì 2 giugno 2017
EREMI E PANORAMI DEL SORATTE

Ritrovo: Piazza Italia S. Oreste (RM) – ore 9:30
Durata: 3 ore
Difficoltà: “E” medio
Lunghezza: 5 km | Dislivello: 300 m

Un percorso che ci farà scoprire la Riserva Naturale Monte Soratte nei suoi aspetti naturalistici e spirituali. 

Note: Max 6 persone

Equipaggiamento: scarpe da trekking, abbigliamento da escursione, zaino, acqua
Info e prenotazioni: Rodolfo Silveri – Tel 335/8041955 – mail: rodolfo.silveri@gmail.com  –
Claudio Corazza – Tel 328/1613762 – mail: 
claudiocorazza@hotmail.it  
(Prenotazione obbligatoria entro 31 maggio 2017 – ore 12.00)


Uscita n. 15 | Sabato 3 giugno 2017
LA RISERVA REGIONALE DI MONTE CATILLO (TIVOLI-RM) – ESCURSIONE “ZERO CO2”

Ritrovo: Stazione FS di Tivoli – ore 08:30
Durata: 6 ore
Difficoltà: medio “E”
Lunghezza: 14 km circa | Dislivello: 400 m

La R.N.R. del Monte Catillo è situata su un’altura alle spalle dell’abitato di Tivoli, prossima al massiccio dei Monti Lucretili di cui costituisce quasi una propaggine meridionale. Seguiremo il percorso ad anello che dopo essere passato sotto il “Monte della Croce” ci condurrà ad una suggestiva sughereta, da cui potremo godere del panorama su Tivoli e Roma. Per poi scendere al piccolo “rifugio” di Fonte Bologna, dove pranzeremo all’ombra del bosco. 

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo e scarpe da trekking, acqua.
Info e prenotazioni: Mauro Cara – Four Seasons Natura e Cultura – www.fsnc.it – tel. 06.27800984 – infoviaggi@fsnc.it 
(Prenotazione obbligatoria entro il 1° giugno 2017 ore 18.00)


Uscita n. 16 | Sabato 3 giugno 2017
NATURA IN TUTTI I SENSI – SI POSSONO USARE TUTTI I SENSI PER ESPLORARE LA FORESTA

Ritrovo: Centro Visitatori Parco Nazionale del Circeo presso Istituto Pangea  – ore 18.00
Durata: 1,5 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 2 km | Dislivello: nessuno

L’attività si svolge sul sentiero del Centro Visitatori del PN del Circeo che si snoda nella foresta mediterranea di pianura, dove i visitatori sono coinvolti in un’attività sensoriale e conoscitiva. Un’esperienza che aiuta a prendere l’abitudine di cogliere quelle cose che spesso sfuggono, adottando alcune strategie per utilizzare al meglio i propri sensi. 

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo e scarpe da trekking, acqua.
Info e prenotazioni: Giulia Sirgiovanni – Istituto Pangea onlus, 0773511352 – 348/3617966 – mail inf@istpangea
(Prenotazione obbligatoria entro 3 giugno 2017 – ore 13.00)


Uscita n. 17 | Sabato 3 giugno 2017
LE FATE DELL’OBITO

Ritrovo: Ascrea (RI) – P.za Mareri 1 (davanti al palazzo del Comune) – ore 10:30
Durata: 4 ore circa
Difficoltà: “E” medio
Lunghezza: 9 km circa | Dislivello: 400 m

Nella suggestiva cornice della Ris. Nat. Navegna-Cervia, si intaglia il Vallone dell’Obito, scavato dalle acque dell’omonimo torrente. In questo magico paesaggio scopriremo le leggende e le storie ancestrali del castagno e della ginestra, ci specchieremo nell’acqua alla ricerca della Fonte della Verità. Il vallone che separa i Comuni di Ascrea e Paganico, entrambi a picco sul torrente Obito, ha la suggestione di quei luoghi in cui storia, natura e leggenda si compenetrano tra loro: l’aspro ed emozionante paesaggio della forra creata dalla forza del torrente, ma anche il tranquillo e rilassante bosco di aceri, faggi e castagni, dove ancora risuona il canto delle driadi e delle naiadi. 

Note: Pranzo al sacco

Equipaggiamento: Abbigliamento comodo e scarpe da trekking chiuse, bastoncini telescopici, cappello, k-way, acqua.
Info e prenotazioni: Marta Cappelli – Ass. Xéminacell 339/5342246 –
email marta33@hotmail.com 
(Prenotazione obbligatoria entro 1° giugno 2017)


Uscita n. 18 | Sabato 3 giugno 2017
CERCA TEMPO – NON HAI TEMPO? I BAMBINI LO TROVANO PER TE FRA I VICOLI DI SAN FELICE CIRCEO
 

Ritrovo: Piazzale San Francesco, San Felice Circeo – ore: 16.00
Durata: 1,5 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 1,5 km | Dislivello: 10 m

Dalle antiche meridiane ai moderni orologi da polso, gli uomini si sono sbizzarriti nel dare le forme più diverse agli strumenti per misurare il tempo. Attraverso una divertente caccia al tesoro, nel centro storico di San Felice Circeo, i bambini scopriranno la differenza tra il tempo misurato dall’uomo e quello meteorologico.  

Note: Attività dedicata ai bambini dai 6 ai 10 anni, sono benvenuti gli accompagnatori 

Equipaggiamento: abbigliamento e scarpe comode.
Info e prenotazioni: Istituto Pangea onlus – 0773511352 – 3483617966 – mail info@istpangea
(Prenotazione obbligatoria entro 3 giugno 2017 – ore 13.00)


Uscita n. 19 | Sabato 3 giugno 2017
RISERVA NATURALE NAZZANO TEVERE FARFA – I CAMMINI STELLATI DI UNA ESCURSIONE ASTRONOMICA
 

Ritrovo: Museo del Fiume, via Mazzini 4 – Nazzano (RM) – ore: 19.30
Durata: 5 ore
Difficoltà: “E” facile
Lunghezza: 6 km | Dislivello: 50 m

Una camminata notturna con il tema dell’astronomia e delle meccaniche celesti che governano il cosmo, tra i sinuosi meandri del fiume Tevere, insieme alle numerose specie notturne che qui dimorano. Oggi saremo osservatori di un ecosistema ben più grande di questo, proprio lì, sopra le nostre teste: lo spazio. E noi in che parte di esso stiamo? 

Note: Cena al sacco

Equipaggiamento: scarpe da trekking, abbigliamento da escursione, zaino, acqua, lampada frontale.
Info e prenotazioni: Marco Zicconi – Tel 349/8351380
(Prenotazione obbligatoria entro 1° giugno 2017 – ore 18.00 – minimo 8 persone)


Uscita n. 20 | Domenica 4 giugno 2017
SOTTO E SOPRA LA RUPE DI ORVIETO A ZERO CO2

Ritrovo: Stazione FS di Orvieto ore 08.45
(soggetto a variazioni in funzione del nuovo orario FS)

Durata: 3,30 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 8 km | Dislivello: 150 m

Una mattinata all’insegna del camminare alla base della rupe e nel centro storico di una città unica al mondo. Saliremo sulla rupe con la funicolare direttamente dalla stazione ferroviaria, e appena scesi percorreremo una parte del sentiero archeologico ad anello che circonda le ripide pareti di tufo su cui sorge l’abitato, con eccezionali vedute panoramiche sulla valle e i colli circostanti. Raggiungeremo per un attimo il cuore della città attraverso un insolito e bellissimo accesso che lambisce il quartiere medievale. Questo, però, ci servirà solo per godere di altri emozionanti panorami. Scenderemo quindi a riprendere il sentiero archeologico attorno alla rupe per completare l’anello e giungere infine al punto di partenza. Chiuderemo la mattina con una breve visita agli spalti della imponente Rocca dell’Albornoz.   

Note: Pranzo al sacco

Equipaggiamento: scarpe da trekking, abbigliamento da escursione, zaino, acqua, lampada frontale.
Info e prenotazioni: Filippo Belisario – Four Seasons Natura e Cultura – www.fsnc.it – tel. 06.27800984 – infoviaggi@fsnc.it
(Prenotazione obbligatoria entro 1° giugno 2017 – ore 18.00)


Uscita n. 21 | Domenica 4 giugno 2017
GLI DEI FRA LE ONDE – IL PARCO DEL CIRCEO È IL LUOGO IDEALE PER SCOPRIRE MITI E LEGGENDE LEGATE AGLI ELEMENTI MARINI

Ritrovo: Loc. Bufalara parcheggio strada interrotta – ore 18.00
Durata: 1,5 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 2 km | Dislivello: 10 m

L’attività si svolge sul sentiero che taglia la parte più alta della duna del Parco Nazionale del Circeo e sulla spiaggia. L’ambiente dunale, all’ombra della maga Circe, è un luogo magico, dove gli organismi marini spiaggiati, le piante e gli elementi che la popolano permettono di fare un’immersione fra i miti e le leggende cui sono legati, tanto da avere la sensazione di scorgere dei ed eroi … nascondersi fra le dune. 

Equipaggiamento: scarpe da trekking, abbigliamento da escursione, zaino, acqua
Info e prenotazioni: Lorenzo Aprea – Istituto Pangea onlus, 0773511352 – 348/3617966 info@istpangea
(Prenotazione obbligatoria entro 4 giugno 2017 – ore 13.00)


Uscita n. 22 | Domenica 4 giugno 2017
A SPASSO TRA LE FALESIE

Ritrovo: Area Protetta di Monte Orlando, Gaeta (LT) – ore 10:00
Durata: 3 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 2 km (percorso ad anello) | Dislivello: 200 m

Itinerario, finalizzato alla divulgazione delle conoscenze naturalistiche, storiche e culturali di Monte Orlando, con visita guidata della Montagna Spaccata, del Museo storico-naturalistico Real Ferdinando e dei sentieri del promontorio. 

Equipaggiamento: scarpe da trekking, abbigliamento da escursione, zaino, acqua
Info e prenotazioni: Pierluigi Di Tano (340/7004662) – GAE Marco Del Bene (327/9034232)
(Prenotazione obbligatoria entro 3 giugno 2017)


Uscita n. 23 | Domenica 4 giugno 2017
L’INCONTRO TRA UOMO E NATURA: L’ABBRACCIO DEL BOSCO E IL MULINO SUL TORRENTE

Ritrovo: Torre Alfina (VT), ore 9.30
Durata: 3 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 2,5 km | Dislivello: 200 m

Al confine tra Lazio, Umbria e Toscana, in un luogo circondato dal fresco abbraccio degli alberi, un percorso a passo lento per riscoprire il piacere di camminare nel verde e osservare le tracce di una lunga e pacifica convivenza tra uomo e natura, riscoprendo il bosco e le tradizioni contadine. Sentiero Natura del Museo del Fiore, nella Riserva Naturale di Monte Rufeno. Al termine sarà possibile visitare liberamente il Museo del Fiore usufruendo del biglietto gratuito.

Equipaggiamento: scarpe da trekking, abbigliamento da escursione, zaino, acqua
Info e prenotazioni: Elena Ronca – Percorsi Etruschi  – Tel 320 3149587 – info@percorsietruschi.it 
(Prenotazione obbligatoria entro 2 giugno 2017)


Uscita n. 24 | Lunedì 5 giugno 2017
TREK URBANO – TRAVERSATA INTEGRALE DEL PARCO DI MONTE MARIO (ROMA)

Ritrovo: Ingresso del Parco di Via dei Colli della Farnesina, ore 9
Durata: 3 ore
Difficoltà: “T” facile
Lunghezza: 8 km | Dislivello: 250 m

Un percorso selvaggio che ci farà scoprire uno dei Parchi meno conosciuti della capitale e ci condurrà a scorgere la meta di tanti pellegrini che percorrono questo ultimo tratto della Via Francigena. 

Equipaggiamento: scarpe da trekking, abbigliamento da escursione, zaino, acqua
Info e prenotazioni: Rodolfo Silveri – Tel 335/8041955 – mail rodolfo.silveri@gmail.com Claudio Corazza – Tel 328/1613762 – mail claudiocorazza@hotmail.it
(Prenotazione obbligatoria entro 4 giugno 2017)


Uscita n. 25 | Lunedì 5 giugno 2017
FALISCA BELLEZZA NEI CAMMINI DI CIVITA CASTELLANA

Ritrovo: parcheggio di via Roma angolo via Belvedere Falerii Veteres, Civita Castellana, (VT) – ore 9.30
Durata: 7 ore
Difficoltà: “E” medio
Lunghezza: 12 km | Dislivello: 300 m

Escursione archeologica lenta e rilassata su arcaici sentieri che transitano per due oscure Vie Cave, le vie dei morti dei nostri avi Falisci. Lo spettacolo di questi manufatti è incredibile. Esse collegano tra loro tre necropoli importanti, nelle quali arriveremo seguendo il corso del Rio Maggiore, antico fiume nella forra di Civita Castellana.

Note: Pranzo al sacco

Equipaggiamento: scarpe da trekking, abbigliamento da escursione, zaino, acqua
Info e prenotazioni: Marco Zicconi  – Tel 349/8351380
(Prenotazione obbligatoria entro 1° giugno 2017 – ore 18.00 – minimo 8 persone)


 

Tel. 0426 1900917
Fax 0426 1900688
segreteria@aigae.org
PEC: segreteriaaigae@pec.it
Orario di apertura al pubblico
dal lunedì al venerdì: 15:00 - 18:00
CF - 92021440539
PIVA - 01463770535
Iscrizione REA:RO-404634
Fatt. Elettronica (S.D.I.): 5RUO82D