Calci (PI) – Stromboli, la meraviglia delle sue spettacolari esplosioni e la criticità di un vulcano sempre attivo – 15.01.2020

Per saperne di più
Categoria: Corsi Aggiornamento
Luogo: Via Roma 79 – 56011 Calci (PI)

Organizzatore: Angela Dini
Formatore:
Patrizia Landi e Maurizio Ripepe
In collaborazione con: INGV – Sezione di Pisa, “Vulcano Esplorazioni”, DSDT Università di Firenze

Sede: presso il Museo di storia naturale dell’Università di Pisa – Via Roma 79 – 56011 Calci (PI)

Codice corso aggiornamento: 002692-19
Data: 15 gennaio 2020 ore 16:30
Durata: 2 ore
Crediti formativi: riconoscimento di 1 credito formativo ai soci AIGAE

Corso aperto a tutti 

Costo: la partecipazione all’evento è gratuita.


Informazioni:
e_mail: info.msn@unipi.it
sito web: www.msn.unipi.it


Descrizione:
in occasione dell’esposizione temporanea “Vulcani. Il fuoco della Terra” (15 novembre 2019 – 25 maggio 2020), a cura dell’associazione di divulgazione scientifica Vulcano Esplorazioni, il Museo di Storia Naturale propone un ciclo di incontri a tema gratuiti e aperti a tutti.
Il ciclo è organizzato in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – Sezione di Pisa e l’associazione di divulgazione scientifica “Vulcano Esplorazioni”.

Mercoledì 15 gennaio, ore 16.30-18.30
Patrizia Landi (INGV, Sezione di Pisa) e Maurizio Ripepe (Dipartimento di Scienze della Terra, Università di Firenze).
“Stromboli, la meraviglia delle sue spettacolari esplosioni e la criticità di un vulcano sempre attivo”.
Stromboli è un vulcano unico al mondo per la sua attività esplosiva che continua ininterrotta da circa 1200 anni. La meraviglia del fenomeno vulcanico attrae migliaia di turisti che raggiungono l’isola per salire ai crateri ed osservare le sue esplosioni che lanciano ogni 10-20 minuti brandelli di magma e ceneri.
Purtroppo, la normale attività stromboliana è occasionalmente interrotta da esplosioni molto più energetiche che rappresentano un serio pericolo per i turisti che si trovano nell’area sommitale e, in alcuni casi, anche per la popolazione sulla costa.
Da anni è attivo un sistema capillare di monitoraggio dell’attività che ha l’obiettivo di prevedere per tempo i fenomeni esplosivi più energetici.
Nella conferenza verrà descritta l’attività eruttiva dello Stromboli e mostrato come e in che misura il sistema di monitoraggio può mettere in sicurezza l’isola.


PROGRAMMA

Luogo dell’evento

Indicazioni stradali Ingrandisci la mappa
Se non sei socio e vuoi essere aggiornato su AIGAE e il mondo delle guide, iscriviti alla newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER